Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Coronavirus, nelle 24 ore scendono i contagi in Calabria (+211) ma ci sono altri 5 decessi

Le persone positive sono in tutto 31.072. Si abbassa il numero (-3) dei pazienti ricoverati nelle terapie intesive, al momento sono 21. Registrati a Reggio Calabria altre due vittime e 126 nuovi casi

Riscendono, nelle ultime 24 ore, i contagi da Covid in Calabria che resta in zona arancione, secondo la nuova ordinanza del ministro della salute Roberto Speranza, in vigore da oggi, domenica 24 gennaio. A fronte di 1.821 tamponi eseguiti sul territorio sono stati accertati 211 nuovi casi positivi (ieri erano 402).

E' quanto comunica il bollettino regionale che riporta anche altre cinque vittime, rispettivamente due al Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria, (hanno perso la vita un uomo di 78 e una donna di 87 anni, entrambi affetti da severe patologie concomitanti all’infezione), e Cosenza e una a Vibo Valentia che portano a 566 il totale dei decessi a causa dell'infezione pandemica. I positivi raggiungono un complessivo di 31.0721, dopo 499.702 tamponi, mentre le persone negative si fermano a quota 443.436. Salgono anche oggi i casi attivi che sono in tutto 10.405. 

I casi nelle province

I casi nelle cinque province vedono nuovamente in testa la città di Reggio Calabria con 126 positività, seguita da Cosenza 39, Catanzaro 33, Crotone 9 e Vibo Valentia 4. Altra Regione o Stato Estero 0.

Dopo due giorni di stabilità si abbassano i ricoveri (-3) in terapia intensiva, i pazienti ricoverati sono 21, mentre si alza il valore dei degenti (+4) negli altri reparti (279) come il numero degli isolati a domicilio che sono 10.105 (+64). Sempre in salita i guariti, il report ne rileva 20.101, con 141 nuove guarigioni sull'intero territorio regionale. 

I dati del bollettino nazionale

I dettagli 

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti, Reggio Calabria: casi attivi 2.421 (82 in reparto, 2 nel presidio di Gioia Tauro, 6 in terapia intensiva, 2.331 in isolamento domiciliare); casi chiusi 9.379 (9.216 guariti e 163 deceduti); Catanzaro: casi attivi 2.112 (22 in reparto AO, 7 al presidio di Lamezia, 20 al policlinico Mater Domini, 7 in terapia intensiva, 2.056 in isolamento domiciliare); casi chiusi 2.537 (2.452 guariti e 85 deceduti); Cosenza: casi attivi 4.575 (58 in reparto AO, 15 nel presidio di Rossano, 14 in quello di Cetraro e 14 ad Acri, 12 all'ospedale da campo, 8 in terapia intensiva, 4.454 in isolamento domiciliare); casi chiusi 4.519 (4.277 guariti e 242 deceduti); Crotone: casi attivi: 316 (18 in reparto e 298 in isolamento domiciliare; casi chiusi: 2.243 (2.203 guariti e 40 deceduti); Vibo Valentia: casi attivi 888 (15 in reparto e 873 in isolamento domiciliare; casi chiusi 1.723 (1.687 guariti e 36 deceduti).  Altra Regione o Stato estero: casi attivi 93 in isolamento domiciliare; casi chiusi 266 (266 guariti). 

Decessi

Dall'inizio della pandemia ad oggi sono in tutto 566 le vittime del Coronavirus.

Rientri in Calabria

Dall'ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria, per attestare la presenza sul territorio sono in totale 49.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, nelle 24 ore scendono i contagi in Calabria (+211) ma ci sono altri 5 decessi

ReggioToday è in caricamento