Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Coronavirus, intercettati 193 nuovi contagi positivi: quattro morti nelle ultime 24 ore

A Reggio Calabria registrati 78 casi e un decesso. I positivi raggiungono un complessivo di 32.747, dopo 518.350 tamponi dall'inizio della pandemia. Si rialzano i numeri in area medica

Alla vigilia del passaggio in zona gialla della Calabria, come disposto dalla nuova ordinanza del ministro della salute, Roberto Speranza, sono 193 i nuovi casi positivi intercettati dal personale sanitario sul territorio regionale a fronte di 2.634 tamponi.

E' quanto riporta il bollettino del dipartimento Tutela della salute che anche oggi conta altre quattro vittime, rispettivamente una al Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria, (è morta una donna di 89 anni affetta da severe patologie concomitanti all’infezione), e tre a Cosenza. Il bilancio dei decessi, dall'inizio dell'emergenza sanitaria, arriva così a un complessivo di 592. 

I positivi raggiungono un complessivo di 32.747, dopo 518.350 tamponi, (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test), mentre le persone negative si fermano a 457.763. Si rialzano anche se lievemente i casi attivi che raggiungono quota 8.909. 

I casi nelle province

I casi positivi vedono tornare in testa la città di Reggio Calabria con 78 contagi, Cosenza 72, Catanzaro 21, Vibo Valentia 17 e Crotone 5. Altra Regione o Stato estero 0.

Si rialzano i numeri in area medica. Due unità in più in terapia intensiva per un totale di 20 pazienti e quattro negli altri reparti che si ferma a 276. In risalita anche il numero degli isolati a domicilio che arrivano a 8.613 (+8). Cresce il numero dei guariti, il bollettino ne rileva 23.246, con 175 nuove guarigioni. 

I dati del bollettino nazionale

I dettagli 

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti, Reggio Calabria: casi attivi 2.143 (77 in reparto, 7 nel presidio di Gioia Tauro, 9 in terapia intensiva, 2.050 in isolamento domiciliare); casi chiusi 10.281 (10.109 guariti e 172 deceduti); Catanzaro: casi attivi 2.054 (22 in reparto AO, 8 al presidio di Lamezia, 17 al policlinico Mater Domini, 4 in terapia intensiva, 2.003 in isolamento domiciliare); casi chiusi 2.818 (2.732 guariti e 86 deceduti); Cosenza: casi attivi 3.829 (65 in reparto AO, 12 nel presidio di Rossano, 11 in quello di Cetraro e 13 ad Acri, 11 all'ospedale da campo, 7 in terapia intensiva, 3.710 in isolamento domiciliare); casi chiusi 5.836 (5.582 guariti e 254 deceduti); Crotone: casi attivi: 236 (16 in reparto e 220 in isolamento domiciliare; casi chiusi: 2.387 (2.345 guariti e 42 deceduti); Vibo Valentia: casi attivi 558 (17 in reparto e 541 in isolamento domiciliare; casi chiusi 2.246 (2.208 guariti e 38 deceduti). Altra Regione o Stato estero: casi attivi 89 in isolamento domiciliare; casi chiusi 270 (270 guariti). 

Decessi

Dall'inizio della pandemia ad oggi sono in tutto 592 le vittime del Coronavirus. 

Rientri in Calabria

Dall'ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria, per attestare la presenza sul territorio sono in totale 47.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, intercettati 193 nuovi contagi positivi: quattro morti nelle ultime 24 ore

ReggioToday è in caricamento