menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, l'altalena dei contagi in Calabria: registrati 335 nuovi casi e altri 7 morti

Salgono di due unità i ricoveri nelle terapie intensive. In tutto i positivi sono 17.891, (133 a Reggio Calabria), quelle negative 346.935 dall'inizio dell'emergenza pandemica

Continua l'altalena dei dati dei nuovi positivi in Calabria. Sono 335 i casi accertati dal personale sanitario, 55 più di ieri e continua purtroppo, la triste conta delle vittime, oggi sette, per un totale di 329 dall'inizio dell'emergenza pandemica.

Il bollettino del dipartimento regionale Tutela della Salute registra, rispettivamente, tre decessi a Reggio Calabria e Catanzaro e uno a Vibo Valentia. Il numero dei positivi arriva, dunque, a un complessivo di 17.891, dopo 375.413 tamponi, (dall'inizio dell'emergenza) dei quali 346.935 hanno dato esito negativo. Per un riconteggio è stato ricalcolato il dato di ieri da 280 a 294.

Coronavirus grafico 4 dicembre-2

I casi nelle province

I casi positivi nelle cinque province vedono in risalita il valore di Reggio Calabria 133, seguito da Cosenza 130, Catanzaro 18, Crotone 42 e Vibo Valentia 12. In discesa il numero degli attualmente attivi che si ferma a 10.575, mentre i contagiati, affetti dall'infezione sono 17.891. Sempre in aumento il dato dei guariti, il report ne segnala 6.987, con un incremento di 358 nuove guarigioni: 143 a Reggio Calabria, Vibo Valentia 131, Catanzaro 60, Cosenza 16 e 8 a Crotone. 

In rialzo il numero dei ricoverati nelle terapie intensive (+2) per un totale di 34 pazienti mentre diminuisce quello dei degenti (-9) in altri reparti (390). E cala anche il valore riferito ai positivi in isolamento domiciliare, con sintomi lievi o senza: sono in tutto 10.151 (-9 da ieri).

I dati del bollettino nazionale

I dettagli 

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti, Reggio Calabria: casi attivi 2.942 (113 in reparto, 16 nel presidio di Gioia Tauro, 6 in terapia intensiva, 2.807 in isolamento domiciliare); casi chiusi 3.692 (3.608 guariti e 84 deceduti); Catanzaro: casi attivi 1.517 (39 in reparto, 18 a Lamezia Terme, 27 Aou Mater Domini e 11 in terapia intensiva, 1.422 in isolamento domiciliare); casi chiusi 1.035 (965 guariti e 70 deceduti); Cosenza: casi attivi 4.595 (94 in reparto AO, 11 nel presidio di Rossano, 3 in ospedale da campo e 17 in quello di Cetraro, 17 in terapia intensiva, 4.453 in isolamento domiciliare); casi chiusi 1.068 (928 guariti e 140 deceduti); Crotone: casi attivi: 902 (36 in reparto e 866 in isolamento domiciliare; casi chiusi: 761 (747 guariti e 14 deceduti); Vibo Valentia: casi attivi 419 (16 in reparto e 403 in isolamento domiciliare; casi chiusi 556 (535 guariti e 21 deceduti). 

Altra Regione o Stato estero: casi attivi 200 in isolamento domiciliare; casi chiusi 204 (204 guariti). "Ottanta dei positivi del setting fuori Regione - Stato estero - spiega il report - sono inseriti nel totale dei casi dell'Asp di Cosenza in quanto ne monitora l'andamento".

Decessi

Dall'inizio della pandemia ad oggi sono in tutto 329 le vittime del Coronavirus. "Le persone decedute - spiegano dall'unità di crisi regionale - vengono indicate nella provincia di provenienza e non in quella in cui è avvenuto il decesso".

Rientri in Calabria

Dall'ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 386. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione civile nazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento