Cronaca

Coronavirus, rimane stabile la curva dei contagi (+239) in Calabria: quattro le vittime

Si abbassano, per il secondo giorno consecutivo, i casi attivi che raggiungono un complessivo di 8.347. In lieve crescita i ricoverati negli ospedali calabresi. A Reggio Calabria ancora alto il dato dei positivi (141) e un decesso al Gom

Cresce, anche se di poco, la curva dei nuovi casi positivi da Covid in Calabria. A fronte di 2.196 tamponi, effettuati nelle ultime 24 ore, sono 239 i contagi accertati sul territorio regionale (ieri erano 202). Sono i dati riportati dal bollettino del dipartimento Tutela della salute che rileva anche altre quattro vittime, rispettivamente una al Grande ospedale metropolitano di  Reggio Calabria, (si tratta di un uomo di 78 anni, affetto da severe patologie concomitanti all'infezione), e Vibo Valentia e due a Cosenza, che allungano la lista dei decessi a 613 dall'inizio della pandemia. 

I positivi raggiungono un totale di 33.867, dopo 531.634  tamponi, (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test), mentre le persone negative si fermano a 468.463. Si abbassano, per il secondo giorno consecutivo, i casi attivi che raggiungono un complessivo di 8.347. 

I casi nelle province

Anche oggi la provincia di Reggio Calabria è in testa con il dato più alto di contagi con 141 casi, seguita da Cosenza 34, Catanzaro 30, Vibo Valentia 29 e Crotone 5. Altra Regione o Stato estero 0. 

In lieve crescita anche i ricoverati, sia in terapia intensiva (+1) per un totale di 26 pazienti, che negli altri reparti, i degenti (+5) sono 261. In discesa, invece, il valore degli isolati a domicilio che arrivano a 8.060 (-202). Sempre in aumento i guariti, il bollettino ne rileva 24.907, con 431 nuove guarigioni. 

I dati del bollettino nazionale

I dettagli 

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti, Reggio Calabria: casi attivi 2.121 (90 in reparto, 10 nel presidio di Gioia Tauro, 10 in terapia intensiva, 2.011 in isolamento domiciliare); casi chiusi 10.885 (10.708 guariti e 177 deceduti); Catanzaro: casi attivi 1.876 (22 in reparto AO, 8 al presidio di Lamezia, 12 al policlinico Mater Domini, 7 in terapia intensiva, 1.827 in isolamento domiciliare); casi chiusi 3.094 (3.006 guariti e 88 deceduti); Cosenza: casi attivi 3.742 (59 in reparto AO, 14 nel presidio di Rossano, 5 in quello di Cetraro e 5 ad Acri, 8 all'ospedale da campo, 9 in terapia intensiva, 3.642 in isolamento domiciliare); casi chiusi 6.235 (5.972 guariti e 263 deceduti); Crotone: casi attivi: 180 (11 in reparto e 169 in isolamento domiciliare; casi chiusi: 2.466 (2.423 guariti e 43 deceduti); Vibo Valentia: casi attivi 378 (17 in reparto e 361 in isolamento domiciliare; casi chiusi 2.531 (2.489 guariti e 42 deceduti).  Altra Regione o Stato estero: casi attivi 50 in isolamento domiciliare; casi chiusi 309 (309 guariti). 

Decessi

Dall'inizio della pandemia ad oggi sono in tutto 613 le vittime del Coronavirus. 

Rientri in Calabria

Dall'ultimo report, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria, per attestare la presenza sul territorio, sono in totale 190.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, rimane stabile la curva dei contagi (+239) in Calabria: quattro le vittime

ReggioToday è in caricamento