Coronavirus, stabile la curva dei contagi in Calabria (+361): registrate altre sei vittime

Le persone positive sono 25.747 mentre quelle negative 408.831. A Reggio Calabria intercettate 135 nuove positività e purtroppo altri quattro decessi

E' stabile la risalita dei contagi in Calabria. Sono 361 le nuove positività registrate sul territorio dal personale sanitario a fronte di 1.747 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. Risale, purtroppo, il numero dei decessi. 

Il dipartimento regionale Tutela della Salute ne riporta sei, quattro registrati a Reggio Calabria, e rispettivamente uno a Cosenza e Vibo Valentia che portano il totale delle vittime dall'inizio dell'emergenza a 505.

I nuovi positivi arrivano a un complessivo di 25.747, dopo 454.151 tamponi, dei quali 408.831 hanno dato esito negativo. Risale il numero dei casi attivi, sono 8.804 contro gli 8.691 rilevati ieri.

I dati del bollettino nazionale

I casi nelle province

I nuovi casi nelle cinque province sono così ripartiti: Reggio Calabria 135, Vibo Valentia 85, Catanzaro 59, Cosenza 50 e Crotone 32. Altra regione o Stato estero 0.

Dal fronte ospedaliero si alza di un'altra unità il numero dei ricoveri nelle terapie intensive che oggi si ferma a 21. In risalita anche il valore dei degenti negli altri reparti (249) come quello degli isolati a domicilio, (+107) sono in tutto 8.534. Sempre in ascesa il numero dei guariti, il bollettino ne rileva 16.438, con 242 nuove guarigioni. "Nel numero dei guariti del setting fuori regione - spiegano dalla Regione - sono stati inseriti 62 persone che l'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza ha indicato come trasferiti".

I dettagli 

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti, Reggio Calabria: casi attivi 2.161 (79 in reparto, 7 nel presidio di Gioia Tauro, 7 in terapia intensiva, 2.069 in isolamento domiciliare); casi chiusi 7.608 (7.468 guariti e 140 deceduti); Catanzaro: casi attivi 1.711 (26 in reparto AO, 3 al presidio di Lamezia, 9 al policlinico Mater Domini, 7 in terapia intensiva, 1.666 in isolamento domiciliare); casi chiusi 1.969 (1.889 guariti e 80 deceduti); Cosenza: casi attivi 3.596 (64 in reparto AO, 7 nel presidio di Rossano, 6 in quello di Cetraro e 8 ad Acri 3 all'ospedale da campo, 7 in terapia intensiva, 3.501 in isolamento domiciliare); casi chiusi 3.957 (3.742 guariti e 215 deceduti); Crotone: casi attivi: 324 (24 in reparto e 300 in isolamento domiciliare; casi chiusi: 1.962 (1.923 guariti e 39 deceduti); Vibo Valentia: casi attivi 919 (14 in reparto e 905 in isolamento domiciliare; casi chiusi 1.181 (1.150 guariti e 31 deceduti).  Altra Regione o Stato estero: casi attivi 93 in isolamento domiciliare; casi chiusi 266 (266 guariti). 

Decessi

Dall'inizio della pandemia ad oggi sono in tutto 505 le vittime del Coronavirus. "Le persone decedute - spiegano dall'unità di crisi regionale - vengono indicate nella provincia di provenienza e non in quella in cui è avvenuto il decesso".

Rientri in Calabria

Dall'ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria, per attestare la presenza sul territorio sono in totale 179

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aperitivo con oltre 20 persone in un negozio etnico: cinque multe e attività chiusa

  • "Vado a posare il fucile e poi torno", gli attimi seguenti all'omicidio nel racconto del figlio delle vittime

  • Per i Carabinieri ad uccidere i coniugi di Calanna sarebbe stato Francesco Barillà

  • Duplice omicidio di Calanna, arrestato il responsabile della morte dei coniugi Cotroneo

  • Controlli anti Coronavirus, 30 persone in un bar del centro: attività chiusa e sei multe

  • Brogli elettorali, inchiesta si allarga: avviso di garanzia per 29 componenti dei seggi

Torna su
ReggioToday è in caricamento