Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Covid, aumentano i ricoveri in Calabria: 313 casi e positività all'8,74%

Gli aggiornamenti sull'emergenza sanitaria. La Calabria rientra tra le dieci regioni a rischio moderato, potrebbe diventare zona gialla la prossima settimana. Sempre alti i contagi nel Reggino

Aumentano ancora, in Calabria nelle ultime 24 ore, i ricoveri in area medica: altri 10 ingressi nei reparti (143) e uno in terapia intensiva (14). Con un tasso di positività all'8,74% la curva epidemica continua a salire sul territorio facendo registrare 313 nuovi contagi da Covid a fronte di 3.582 tamponi processati.

Il bilancio delle vittime dall'inizio dell'emergenza è fermo a 1.305 considerato che, tra ieri e oggi, non si sono verificati decessi, mentre il totale dei casi è di 76.726 dopo 1.070.460 test. E' quanto emerge dal bollettino diffuso dai Dipartimenti di prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali della Regione. 

Covid, sale l'incidenza: la Calabria tra le 10 regioni a rischio moderato

Secondo quanto si apprende, nel monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute, la Calabria rientra tra le dieci regioni e le province autonome, (Abruzzo, Basilicata, Campania, Sicilia, Liguria, Piemonte, Trento, Puglia e Valle d'Aosta) che risultano classificate a rischio moderato. La nostra regione che conta 15,2% nei reparti e 5,9% intensive con incidenza di 101,5 casi ogni 100mila abitanti, potrebbe passare in zona gialla la prossima settimana.

I dati del bollettino nazionale

I casi nelle province

La provincia di Reggio Calabria conta anche oggi il maggior numero dei contagi, i casi sono 137, segue Cosenza 104, Crotone 34, Vibo Valentia 21 e Catanzaro 13. Altra Regione o Stato estero 4. 

Il bollettino regionale rileva un nuovo ingresso in terapia intensiva (14) e dieci nuovi ricoverati in area medica (143); Aumentano gli isolati, (87, 4.357), i casi attivi (98, 4.514) e le guarigioni (215) con un totale che si attesta a 70.907.

I dettagli

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti, Reggio Calabria: casi attivi 2.165 (64 in reparto, 6 in terapia intensiva, 2.095 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 24.290 (23.938 guariti e 352 deceduti); Catanzaro: casi attivi 273 (16 in reparto, 3 in terapia intensiva, 254 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 10.629 (10.482 guariti e 147 deceduti); Cosenza: casi attivi 1.032, (39 in reparto, 5 in terapia intensiva, 988 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 23.972 (23.368 guariti e 604 deceduti); Crotone: casi attivi: 390 (10 in reparto, 0 in terapia intensiva e 380 in isolamento domiciliare; Casi chiusi 6.961 (6.859 guariti e 102 deceduti); Vibo Valentia: casi attivi 320 (10 in reparto, 0 in terapia intensiva e 310 in isolamento domiciliare; Casi chiusi 5.735 (5.641 guariti e 94 deceduti). 

La precisazione del bollettino 

L'Asp di Catanzaro comunica "14 nuovi soggetti positivi di cui 1 residente fuori regione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, aumentano i ricoveri in Calabria: 313 casi e positività all'8,74%

ReggioToday è in caricamento