Coronavirus, "solo" otto nuovi contagi nella regione: 326 i positivi in isolamento

Stabile la situazione dal fronte ospedaliero, nei reparti calabresi sono ricoverati 30 pazienti (tre al Gom di Reggio Calabria). I contagiati, colpiti dal virus dall'inizio della pandemia, salgono a 1.648

Contagi da Covid in discesa nella nostra Calabria. Dopo oltre dieci giorni, la curva epidemiologica registra oggi, finalmente, "solo" otto nuovi casi.

Nelle ultime 24 ore il bollettino regionale rileva tre infezioni, intercettate nel reggino e riconducibili al focolaio di Oppido Mamertina, due nel catanzarese e altrettanti a Cosenza, connessi al cluster di Corigliano Rossano. 

La Regione spiega che "i ricoverati dei fuori regione (8) e dei migranti (1) sono stati distribuiti nei reparti di degenza; complessivamente i ricoveri presso l’Ospedale di Catanzaro sono dodici, di cui cinque non sono residenti. Dei tredici pazienti, ricoverati al reparto di malattie infettive di Cosenza, quattro sono non residenti".

Quindi dopo 1.168 tamponi (in rialzo tra ieri e oggi), processati dai laboratori delle aziende ospedaliere, il complessivo arriva a 165.632 test eseguiti dall'inizio della pandemia e dei quali 163.984 hanno dato esito negativo.

I casi attualmente attivi sono 356, mentre i contagiati, colpiti dal virus salgono a 1.648, tra i quali 185 provengono da fuori regione o da Stati esteri (nel totale è compresa anche la persona deceduta al reparto di rianimazione di Cosenza che era residente fuori regione). Il complessivo dei guariti, invece, che hanno superato il Coronavirus è di 1.194 con sette nuove guarigioni, tra queste quattro appartengono al territorio cosentino.

Stabile la situazione dal fronte ospedaliero: nei reparti di Reggio Calabria (3), Catanzaro (12), Cosenza (13 e uno in terapia intensiva) e Crotone (1), si trovano assistiti 30 pazienti. Per quanto riguarda, invece, i positivi in isolamento domiciliare, con sintomi lievi o senza, secondo quanto riporta il report dell'unità di crisi regionale, si rileva un totale di 326.

I dettagli nelle province

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti, Reggio Calabria: 3 in reparto, 85 in isolamento domiciliare, 296 guariti e 19 deceduti; Catanzaro: 12 in reparto, 25 in isolamento domiciliare, 186 guariti e 33 deceduti; Cosenza: 13 in reparto e uno in terapia intensiva, 62 in isolamento domiciliare, 457 guariti e 34 deceduti; Crotone: 1 in reparto, 20 in isolamento domiciliare, 116 guariti e 6 deceduti; Vibo Valentia: 5 in isolamento domiciliare, 84 guariti e 5 deceduti. 

Il totale dei casi di Catanzaro comprende persone provenienti da altre strutture e province che nel tempo sono state dimesse. 

I dati del Grande ospedale metropolitano

La direzione aziendale del Grande ospedale metropolitano informa la città che sono stati eseguiti 182 tamponi. Nessuno è risultato positivo al test. Sono tre i pazienti ricoverati in degenza ordinaria nell’unità operativa di malattie infettive. I degenti accolti finora dal Gom sono 101 (di questi, 6 hanno avuto un doppio ricovero per un totale di 107) mentre i clinicamente guariti sono 82.

Decessi

Il totale delle vittime dall'inizio della pandemia è fermo a 98. "Le persone decedute - spiegano dall'unità di crisi regionale - vengono indicate nella provincia di provenienza e non in quella in cui è avvenuto il decesso".

Rientri in Calabria

Dall'ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 2.170. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione civile nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guido Longo verso la Calabria, primo obiettivo: riaprire gli ospedali chiusi

  • Lavori sulla linea ferroviaria jonica, operaio muore nei pressi della stazione di Condofuri

  • Qualità della vita, Reggio Calabria scala la classifica e conquista il 78esimo posto

  • Reggio e la Calabria in zona arancione da domenica 29 novembre: ecco cosa cambia

  • Ospedali e Covid, l'allarme di Amodeo: "Asp reggina impermeabile a ogni proposta"

  • Maltempo, il vento soffia su Reggio: albero si abbatte nel parcheggio del Cedir

Torna su
ReggioToday è in caricamento