rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca

Covid-19, sequestro record dei vigili urbani: sotto chiave 8 quintali di frutta e verdura

La municipale è impegnata nella lotta contro il coronavirus. Gli alimenti sono stati confiscati e donati in beneficenza a 7 associazioni no profit cittadine. Due le persone denunciate all'autorità giudiziaria

Otto quintali di frutta e verdura sono stati sequestrati dai vigili urbani, nell'ambito del dispositivo anti Covid 19, predisposto dalla Questura.

La polizia municipale, diretta dal comandante Salvatore Zucco, ha individuato due venditori che in strada erano intenti ad esporre merce per la vendita. 

I due ambulanti sono risultati non in regola con le autorizzazioni amministrative e anche per questo motivo, a norma del decreto della presidenza del Consiglio dei ministri dell' 11 marzo ultimo scorso, sono incorsi nella violazione dell'art. 650 del codice penale. 

"Oltre alle sanzioni elevate, - spiegano dal comando di viale Aldo Moro - pari a circa 10500 euro, i venditori sono stati denunciati all'autorità giudiziaria cittadina per inosservanza di ordini dell'autorità emessi a tutela della salute pubblica. Da record il quantitativo di merce sottoposta a sequestro quale sanzione accessoria per la violazione amministrativa contestata". 

Frutta, verdura ed ortaggi, considerate le buone condizioni di conservazione, sono stati confiscati e donati in beneficenza a sette associazioni no profit cittadine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, sequestro record dei vigili urbani: sotto chiave 8 quintali di frutta e verdura

ReggioToday è in caricamento