Coronavirus, altri nove casi positivi: fino ad oggi al Gom controllati 1965 pazienti

Nella giornata di oggi i sanitari hanno sottoposto allo screening per Covid-19 164 persone. L'appello per tutti è di rispettare le norme di sicurezza e restare a casa

Oggi al Grande ospedale metropolitano l'asticella dei contagiati da coronavirus sale a più 9. I dati, diramati dalla Direzione aziendale del Gom, di mercoledì 25 marzo, comunicano ai reggini che "164 sono le persone, con sospetto di infezione, sottoposte dai sanitari allo screening per coronavirus".  

I dati 

In totale, fino ad ora, sono stati controllati 1965 pazienti. I casi confermati salgono dunque a 104 (di cui tre da confermare definitivamente). I contagiati, ricoverati al Grande ospedale metropolitano sono attualmente 27, tra questi 19 si trovano in malattie infettive, 3 in pneumologia e 5 in terapia intensiva. Cinque sono purtroppo i pazienti che non ce l'hanno fatta, (compreso il decesso avvenuto all'ospedale di Melito Porto Salvo) mentre 7 sono i guariti dimessi dai sanitari. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il bollettino della Regione

Le raccomandazioni

Il Gom ricorda e raccomanda "chiunque voglia chiedere informazioni o in caso di sintomi sospetti di non recarsi al Pronto soccorso, ma di contattare il numero Verde 1500 del ministero della Salute e il numero verde 800767676 della Regione Calabria. Infine, si esorta tutta la cittadinanza a rispettare le norme di sicurezza e restare in casa"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19 e buoni spesa, online l'avviso: ecco tutte le info per presentare la domanda

  • La lotta al coronavirus nel tunnel della terapia intensiva, dove non tutto è perduto

  • Covid-19, il partigiano Malerba invia video messaggio al Colle e Mattarella lo chiama

  • La governatrice Jole Santelli proroga la "zona rossa" per Montebello e Melito al 12 aprile

  • Emergenza Covid-19, il sindaco di Montebello Ionico lascia l'ospedale e ritorna a casa

  • Mascherine "made in Reggio Calabria", create da aziende reggine e distribuite ai cittadini

Torna su
ReggioToday è in caricamento