rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Oppido Mamertina

Oppido Mamertina, tredici positivi al Covid: la frazione di Messignadi diventa zona rossa

Lo ha deciso, con apposita ordinanza, la governatrice della Calabria Jole Santelli. Si I contagiati sono componenti di cinque nuclei familiari, entrati in contatto con una donna sottoposta a tampone, dopo aver avuto la febbre, e risultata positiva

Messignadi, frazione di Oppido Mamertina, è "zona rossa". Lo ha deciso il presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, che con un'apposita ordinanza limita tutti gli spostamenti.

Il provvedimento si è reso necessario in seguito alla positività al Covid di 13 persone, componenti di cinque nuclei familiari, entrati in contatto con una donna sottoposta a tampone, dopo aver avuto la febbre, e risultata positiva.

I 13 contagiati sarebbero a loro volta entrati in contatto con amici e conoscenti di Oppido Mamertina, ragion per cui è ipotizzabile, ma non ancora decisa in attesa di ulteriori riscontri, la 'chiusura' della frazione.

Secondo l'ordinanza della Santelli, è vietato a chi si trova a Messignadi di allontanarsi dal luogo, così come è disposto il divieto di accesso nella stessa frazione se non per gli operatori sanitari, per chi presta assistenza e per le forze dell'ordine, i vigili del fuoco e le esigenze connesse al contenimento del Covid. Sono inoltre sospese tutte le attività commerciali e produttive, tranne quelle essenziali.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oppido Mamertina, tredici positivi al Covid: la frazione di Messignadi diventa zona rossa

ReggioToday è in caricamento