Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Montebello Ionico

Coronavirus e "Fase due", cimiteri aperti dal martedì al sabato ma solo di mattina

L'ordinanza è stata assunta dal sindaco di Montebello Ionico, Ugo Suraci, e sostituisce quella che restringeva fortemente la possibilità di recarsi a salutare i defunti nelle strutture cimiteriali comunali

ugo suraci-2I cimiteri comunali di Montebello Ionico dalla prossima settimana torneranno ad essere, parzialmente, fruibili. Il sindaco Ugo Suraci, infatti, ha firmato un’ordinanza con la quale si stabilisce l’apertura delle strutture cimiteriali dal martedì al sabato in orari contingentati: dalle 8.30 alle 12.30.

Durante il periodo di vigenza dell’ordinanza, poi, sarà consentito l’accesso contemporaneo ad una sola persona per sepoltura, fatta salva la possibilità di consentire l’accesso ad un massimo di due persone per sepoltura nel caso in cui si rendesse necessario recare con sé minori o accompagnare persone con difficoltà motorie, anziani e disabili.

Per l’ingresso nei cimiteri restano ferme le misure di contenimento della diffusione del coronavirus (Covid-19): distanziamento interpersonale, l’uso della mascherina, l’uso dei guanti, ecc., previste dalle norme nazionali e regionali.

L’ordinanza sindacale, che modifica quella del sette maggio con la quale venivano imposti dei limiti maggiori agli orari di apertura dei cimiteri comunali, è stata trasmessa alla Prefettura di Reggio Calabria, alla stazione dei Carabinieri di Saline Joniche, al Commissariato di Polizia di Condofuri, alla Polizia municipale per quanto di loro competenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus e "Fase due", cimiteri aperti dal martedì al sabato ma solo di mattina
ReggioToday è in caricamento