rotate-mobile
Cronaca

Coronavirus, il rettore della Mediterranea decreta il blocco totale delle attività

Dopo la notizia dell'accademico della facoltà di Agraria risultato positivo al test del Covid-19 e ricoverato al Gom, il magnifico ha deciso la sospensione immediata

"Da informazioni apprese informalmente, sarebbero in corso verifiche sanitarie su personale dell'Università al fine di accertare eventuali contagi. Nelle more di avere conferma delle informazioni e, quindi, di conoscere l'esito delle verifiche sanitarie, si dispone la sospensione immediata di tutte le attività d'Ateneo, al fine di assicurare in via precauzionale e d'urgenza la massima condizione di protezione dell'intera comunità universitaria".

A decretarlo è il rettore dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria, Santo Matteo Zimbone, dopo la notizia che il paziente risultato positivo al test del Coronavirus e poi ricoverato al Grande Ospedale Metropolitano, sarebbe un docente della facoltà di Agraria dell'Ateneo, le cui condizioni di salute, secondo i sanitari "sarebbero buone".

Salgono così a due i contagiati fra i docenti della stessa facolt, dopo il test risultato positivo al Covid-19, tre giorni fa, sul docente di Agraria ora ricoverato a Catania.

Caso che aveva spinto il rettore a decretare la sospensione delle attività didattiche dal 4 all'8 marzo ma predisponendo che "le sedute di laurea programmate dal 4 al 19 marzo 2020" si sarebbero svolte "in presenza dei soli laureandi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il rettore della Mediterranea decreta il blocco totale delle attività

ReggioToday è in caricamento