Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Centro / Via Giacomo Matteotti

Via Marina, la zona pedonale mette in tilt la città

Multe e grande traffico segnano il malcontento tra i reggini che si sono ritrovati bloccati in via Matteotti e costretti a percorrere via Giulia e via Torrione

Traffico sulla centralissima via Giulia

La zona pedonale in via Marina alta fa già discutere!  A due giorni dalla parziale chiusura, con tanto di transenne, ecco che il traffico veicolare è andato in tilt e i reggini stanno mal tollerando le lunghe file e il caos.

Dal 22 giugno infatti per chi percorre il Corso Matteotti deve obbligatoriamente svoltare in via Giulia, ma ciò comporta ingorghi e rallentamento del traffico. Ad aggravare la situzione di malcontento ci sono anche le multe, arrivate agli automobilisti, ignari dei divieti. Dice un signore anziano: "Il cartello stradale indicava infatti che dalle ore 14 del 25 giugno fino alle ore 14 del 27 giugno c'era il divieto di parcheggio, ma improvvisamente, dopo che le macchine erano già parcheggiate ecco che il cartello è cambiato e stamattina hanno cambiato il divieto, facendo così multe improvvisamente e la gente aveva già pagato pure il biglietto per il parcheggio".

Adesso si lavora per ultimare le pedane e rendere l'isola pedonale con i dehors pronta per i turisti e i reggini. Lo spazio all'aperto, con tavolini e salottini, sicuramente sarà vissuto dai tanti che avranno voglia di godersi la via marina e la vista mare, ma adesso che ancora c'è aria di cantiere, si percepiscono solo i disagi, tanti, per gli automobilisti fermi nel traffico proprio in queste giornate di grande caldo che rendono tutti più nervosi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Marina, la zona pedonale mette in tilt la città

ReggioToday è in caricamento