rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
I costi della Regione

Archivi, sede romana e di Bruxelles: nel conto spese della Regione per 600 mila euro

Il peso più grosso a livello economico è legato agli uffici di Rond Point Schuman 14, ubicati a pochi passi dal palazzo della Commissione europea

Vecchi e polverosi archivi nel cuore di Catanzaro, uffici di prossimità quasi dimenticati ma soprattutto la delegazione regionale di Bruxelles e quella di Roma, c’è tutto questo nei costi per gli affitti degli uffici della giunta regionale che, ogni anno, pesano sulle casse della Regione Calabria.

Il costo in preventivo per il 2022, infatti, è di 600 mila euro. Lo si può dedurre dal decreto dirigenziale numero 12562 del sette dicembre del 2021 che è stato appena reso pubblico sul Bollettino ufficiale della Regione Calabria.

La somma messa in bilancio servirà a provvedere “con successivi e separati atti, alla liquidazione delle spese relative ai contratti di fitto locali e fabbricati”. Una posta di bilancio che, nel 2021, aveva richiesto un incremento di spesa di sei mila euro. 

Nell’elenco, appunto, ci sarebbero i vecchi archivi di via Molè, via Lucrezia della Valle e via De Filippis a Catanzaro;  gli uffici di prossimità del settore agricoltura ancora aperti sul territorio regionale ed in attesa di essere dismessi; la delegazione romana e, soprattutto, quella di Bruxelles.

Gli uffici esteri della giunta, da tempo, non vengono frequentati, negli anni sono stati svuotati dal personale, l’ex presidente Jole Santelli aveva scelto di non usarli ma, in questi anni, non sono mai stati definitivamente dismessi ed il peso dell’affitto.

Nel 2018 venne anche revocato un bando per la selezione di cinque esperti di supporto al coordinamento tecnico delle attività di programmazione settoriale e territoriale del Por Calabria Fesr Fse 2014/2020 e la sua integrazione con la cooperazione territoriale europea, che avrebbero dovuto avere come sede operativa proprio quella di Bruxelles, ubicata in Rond Point Schuman 14, ubicata a pochi passi dal palazzo che ospita la Commissione europea. Questa sede, comunque, continua a drenare la fetta più grossa delle spese legate ai canoni annui di locazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Archivi, sede romana e di Bruxelles: nel conto spese della Regione per 600 mila euro

ReggioToday è in caricamento