rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
L'avviso

Covid, volano i contagi a Reggio: il Gom sospende le visite ai degenti

La direzione fa sapere che la gravità della situazione determinata dalla variante Omicron 5 sta comportando un fortissimo incremento del numero dei positivi al tampone e dei ricoveri ospedalieri

Corre e non si ferma l'onda Omicron 5 anche a Reggio Calabria. Dopo l'appello, di qualche giorno fa, alla responsabilità e alla prevenzione, il Grande ospedale metropolitano, considerato il costante aumento dei casi, sospende, in via provvisoria, da martedì 12 luglio, le visite ai degenti.

La dierezione aziendale del nosocomio reggino, spiega le motivazioni in una nota: "La gravità della situazione determinata dalla variante Omicron 5 che, rivelatasi altamente contagiosa, sta comportando un fortissimo incremento del numero dei soggetti positivi al tampone e, quindi, dei ricoveri ospedalieri; la capienza massima dei possibili ricoveri Covid e, soprattutto, non Covid; la carenza di personale ospedaliero dovuta in particolar modo alla positività di molti operatori su dotazioni organiche già sottodimensionate; l’estrema difficoltà a garantire anche le prestazioni assistenziali sul versante delle patologie non Covid".

Per questi motivi la direzione del Gom comunica  che "dal 12 luglio sono sospese le visite dei familiari ai ricoverati al fine di garantire una maggiore tutela contro il rischio di contagio sia per i pazienti che per il personale ospedaliero. Le visite riprenderanno al mutare delle condizioni epidemiologiche ed assistenziali una volta accertata la diminuzione del rischio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, volano i contagi a Reggio: il Gom sospende le visite ai degenti

ReggioToday è in caricamento