Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Covid, per Gimbe peggiora ancora l'indice dei positivi in Calabria: casi aumentati del 18,1%

Il monitoraggio della Fondazione è stato rilevato nella settimana dal 7 al 13 aprile ed è relativo ai "Casi attualmente positivi per 100.000 abitanti", che si attestano a 681. Registrata anche una ripresa sul fronte vaccinazioni

In Calabria, nella settimana dal 7 al 13 aprile, risulta in peggioramento l'indicatore relativo ai "Casi attualmente positivi per 100.000 abitanti", che si attestano a 681, e si registra un aumento del 18,1% dei nuovi casi rispetto alla settimana precedente.

E' quanto riporta il monitoraggio settimanale della Fondazione Gimbe con l'analisi sull'andamento della pandemia da Covid e le forniture e somministrazioni vaccini che evidenzia anche il dato sopra soglia di saturazione dei posti letto in area medica occupati da pazienti Covid (49%).

Come riporta l'agenzia Ansa, "pur rimanendo negli ultimi posti a livello regionale, dai dati della Fondazione Gimbe sembra ci sia una ripresa della Calabria sul fronte vaccinazioni". La percentuale di popolazione che ha completato il ciclo vaccinale, infatti, è pari al 6,3% contro una media nazionale del 6,8% (e l'8,3% della prima regione, il Piemonte). La percentuale di over 80 che ha completato il ciclo vaccinale è pari al 40,2% contro la media italiana del 43,9% e quella della popolazione 70-79 è del 4,7% (Media Italia 3%).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, per Gimbe peggiora ancora l'indice dei positivi in Calabria: casi aumentati del 18,1%

ReggioToday è in caricamento