rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Vaccini

Occhiuto: "Hub paralleli nelle scuole grazie alla disponibilità di genitori-sanitari"

Una bella novità che, una volta strutturata, darà nuovo impulso alla campagna vaccinale

“Tantissime scuole - afferma in una nota Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria - stanno aderendo all’iniziativa della Regione, nata grazie a un’idea della vice presidente Princi, che ha come obiettivo quello di creare dei veri e propri hub vaccinali paralleli all’interno degli istituti scolastici".


"Questi presidi saranno gestiti - prosegue Occhiuto - utilizzando solo in minima parte il personale sanitario già impegnato in altri centri di somministrazione, ma si avvarranno soprattutto del prezioso contributo dei genitori degli studenti che per mestiere fanno i medici o gli infermieri, e che volontariamente si sono resi disponibili a mettere la propria professionalità al servizio della collettività.
Così, avremo decine e decine di nuovi hub presso le scuole, ai quali potranno rivolgersi gli alunni, il personale scolastico e anche i genitori dei ragazzi. Una bella novità che, una volta strutturata, darà nuovo impulso ad una campagna vaccinale che in Calabria, ormai da settimane, si conferma un successo, nei numeri e nell’organizzazione".

 
"La nostra Regione, dall’1 dicembre 2021, è prima in Italia per dosi somministrate - conclude il governatore -  in relazione ai target fissati dal generale Figliuolo. Tantissime le prime dosi inoculate, e tra queste in continua crescita quelle pediatriche. Questa è la strada giusta da seguire per tentare di arginare la diffusione del virus e per prepararsi ad una convivenza sostenibile - che vada ad impattare il meno possibile sulla rete ospedaliera - con il Covid”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhiuto: "Hub paralleli nelle scuole grazie alla disponibilità di genitori-sanitari"

ReggioToday è in caricamento