Cronaca

Truffa online in provincia di Cremona, tre donne denunciate: una è reggina

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri lombardi al centro di un raggiro sarebbe finito un cittadino di un piccolo comune del cremonese che avrebbe acquistato e pagato un motore per autovettura che non avrebbe mai ricevuto

Una pattuglia dei carabinieri

I carabinieri di Castelleone (in provincia di Cremona) hanno deferito, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Napoli, per truffa in concorso: C.I, 52enne, nata e residente a Napoli, già conosciuta alle forze dell’ordine; S.R. 37enne, nata e residente a Napoli, già conosciuta alle forze dell’ordine e Z.R., 31enne nata e residente in provincia di Reggio Calabria, anch’essa conosciuta alle forze dell’ordine.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri del comando provinciale di Cremona, le tre donne, nel mese di luglio 2019, ottenevano il pagamento mediante versamento su una carta PostePay di 718 euro da parte di un cittadino residente a Trigolo, a fronte della vendita on-line di un motore per autovettura, senza mai consegnarlo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa online in provincia di Cremona, tre donne denunciate: una è reggina

ReggioToday è in caricamento