rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
L'iniziativa

Al via "Play&Share", il laboratorio sportivo del Csi per i bambini ucraini

Il presidente Paolo Cicciù invita volontari, animatori, allenatori, dirigenti e presidenti di associazioni sportive a manifestare la propria disponibilità a far parte del percorso di volontariato

Un’antica favola africana racconta del giorno in cui scoppiò un grande incendio nella foresta. Tutti gli animali abbandonarono le loro tane e scapparono spaventati. Mentre correva, il leone vide un colibrì che stava volando in una direzione sbagliata. “Dove credi di andare?” Disse il re della foresta, “c’è un incendio, dobbiamo scappare”. Il colibrì rispose: “Vado al lago per raccogliere acqua da buttare sul fuoco”. Il leone replicò: “Credi di poter spegnere un incendio gigantesco con qualche goccia d’acqua?”. E il colibrì rispose: “Faccio la mia parte”.

In questo complicato momento storico, l’associazionismo sportivo, ha deciso di scendere in campo. Tante, infatti, sono state le disponibilità arrivate al Csi di Reggio Calabria da parte di circoli sportivi, associazioni e polisportive. Tutte, senza nessun dubbio, hanno scelto di aderire al laboratorio sportivo di cittadinanza: “Play&Share”. Accogliere e far giocare bambini e ragazzi ucraini (dai 2 ai 18 anni), ospiti in questi giorni di famiglie, comunità o strutture del territorio, l’obiettivo del progetto lanciato dal Csi di Reggio Calabria.

Trovare uno spazio/gioco accogliente e familiare, per tanti piccoli che scappano dalla guerra e arrivano nel nostro territorio, è importante, necessario e significativo! Calcio, pallavolo, pallacanestro, percorso motorio 2/5 anni, ginnastica ritmica, ciclismo e danza, sono solo alcune delle discipline sportive che accompagneranno i nostri piccoli ospiti in questo periodo così tanto complesso e difficile. 

"Il Csi Reggio Calabria, in questi giorni, - spiega una nota - ha incaricato il gruppo di lavoro dei giovani dirigenti del Comitato, a guidare questo percorso. Subito aperti, a tutte le richieste, i due impianti sportivi targati Csi: il Palacolor a Pellaro ed il PalaCsi a Gallina. La rete messa in campo, da subito, ha generato un percorso virtuoso fatto di disponibilità, responsabilità, volontario e accoglienza. Anche lo sport, a Reggio Calabria, ha superato questa prova di maturità. 

Invitiamo, quindi, volontari, animatori, allenatori, dirigenti sportivi e presidenti di associazioni sportive a manifestare la propria disponibilità a far parte del percorso di  volontariato sportivo: "Play&Share". Per fa parte dell'equipe dei volontari, compilare la scheda al seguente link".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via "Play&Share", il laboratorio sportivo del Csi per i bambini ucraini

ReggioToday è in caricamento