rotate-mobile
Il fatto

Si rifiuta di scendere dal bus e scaglia una pietra contro la Volante: arrestato

In manette un giovane gambiano che non voleva lasciare il mezzo nonostante lo stesso fosse arrivato al capolinea

Si rifiuta di scendere dal bus e scaglia una pietra contro una Volante della polizia, arrestato per danneggiamento e di resistenza a pubblico ufficiale. In manette è finito un giovane cittadino di origine gambiana.

L’uomo, regolare sul territorio nazionale, è stato raggiunto dagli agenti delle Volanti mentre si trovava su di un bus di linea della locale azienda di trasporto comunale e non voleva scendere, nonostante la corsa fosse arrivata al capolinea e il mezzo dovesse rientrare in deposito.

L’intervento della Volante è stato richiesto alla sala operativa della questura, tramite la linea 113, dal conducente dell’autobus di linea, il quale si era sentito rispondere negativamente dal cittadino extracomunitario esortato più volte a scendere dal mezzo per fine corsa.

Il personale della polizia a esortato inutilmente, più volte, l’uomo a scendere dal pullman ma questi ha sempre dimostrato un comportamento ostile che è sfociato, poco dopo, in insulti, ingiurie e condotte violente, tanto da danneggiare con un grosso sasso un’autovettura di servizio.

Con non poche difficoltà, mettendo in pratica le previste tecniche operative, il personale operante è riuscito a fermare l’uomo ed a condurlo in questura dove è stato sottoposto a fotosegnalamento da parte del personale del gabinetto regionale di Polizia scientifica. In relazione a quanto accaduto, il fermato è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato di beni dello Stato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si rifiuta di scendere dal bus e scaglia una pietra contro la Volante: arrestato

ReggioToday è in caricamento