Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Danneggiata auto emittente televisiva, Imbalzano solidale

Il vice coordinatore vicario di "Cambiamo!": "Bieco tentativo di condizionarne il prezioso operato"

“Esprimo la mia solidarietà alla direzione amministrativa, editoriale, ai giornalisti, alle maestranze, agli amministrativi della emittente Reggiotv per il vile e vigliacco atto intimidatorio subito nella giornata odierna nei confronti di  autoveicolo riportante nella propria livrea il marchio della nota emittente reggina e in uso alla stessa redazione, fatto oggetto da parte di ignoti di intenzionale danneggiamento, soprattutto finalizzato al bieco, squallido e  miseramente fallito tentativo di intimidirne e condizionarne il più che ventennale prezioso operato”. E’ quanto dichiara  in una nota il vice coordinatore vicario e responsabile enti locali di “Cambiamo!” per la provincia di Reggio Calabria, Pasquale Imbalzano.

“Sono personalmente convinto - dice - che il diritto di cronaca, la libertà di stampa e l’ informazione aperta e plurale garantita nell’arco di un ventennio dalla nota emittente reggina  siano tre elementi indefettibili per la genesi e la crescita di una società culturalmente democratica e contribuiscano vivamente a rafforzare la coesione sociale della comunità verso cui il messaggio giornalistico - televisivo si rivolge, dunque  per Reggio, la sua Provincia e la Calabria intera”.

“All’editore, alla direzione amministrativa, ai giornalisti, alle maestranze, agli amministrativi - conclude - rivolgo la mia personale esortazione ad andare avanti nel proprio encomiabile impegno , poichè questo gesto, seppur indegno e da condannare aspramente,  non v’è dubbio che rappresenti il sintomo della bontà e dell’efficacia del lavoro svolto a favore del diritto di informazione di tutti i cittadini calabresi , e in particolare degli ultimi e più bisognosi, contro ogni forma manifesta o subdola di sopraffazione”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danneggiata auto emittente televisiva, Imbalzano solidale

ReggioToday è in caricamento