Demolizione di manufatti abusivi, sottoscritto accordo in Prefettura

All'incontro a Palazzo del Governo hanno preso parte il prefetto Mariani, il procuratore capo Bombardieri e il sindaco Falcomatà

La Prefettura

Questa mattina a Palazzo del Governo, il prefetto Massimo Mariani, il procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri, e il sindaco Giuseppe Falcomatà, hanno sottoscritto un accordo di collaborazione in materia di demolizioni di manufatti abusivi.

L’intesa trae origine dalla necessità di potenziare l’azione sinergica tra le amministrazioni nella lotta all’abusivismo edilizio, fenomeno che, negli anni, ha assunto sul nostro territorio particolare intensità.

"L’indifferibile esigenza di preservare l’integrità del territorio, assicurandone un ordinato sviluppo, - si legge in una nota della Prefettura - implica la necessità di rendere celeri ed effettive le procedure di demolizione dei manufatti abusivi per i quali sia intervenuta una pronuncia irrevocabile del giudice penale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Costituiscono parte integrante e sostanziale del siglato protocollo le linee guida, redatte dalla Procura della Repubblica, in tema di demolizioni di immobili abusivi, alla cui piena attuazione concorreranno la Prefettura e la Città di Reggio Calabria, ciascuno in relazione alle specifiche funzioni istituzionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm contro il Covid: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • Nuove misure contro il Coronavirus, verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • La Calabria verso il coprifuoco e la chiusura delle scuole: in arrivo nuova ordinanza regionale

  • Falcomatà battezza la sua nuova giunta: "Capaci di vincere le partite più difficili"

  • La droga in Sicilia arrivava via mare, due arresti sulle acque dello Stretto

  • "Batteri coliformi nell'acqua", scatta il divieto per uso alimentare in alcune zone della città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento