Covid e didattica digitale, alla Calabria destinati 3,5 milioni per 360 istituti scolastici

I fondi serviranno per l’acquisto di dispositivi digitali e strumenti per le connessioni da fornire in comodato d’uso alle studentesse e agli studenti meno abbienti

Ammonta a oltre 3,5 milioni di euro, ripartiti su 360 istituti, la quota di fondi destinati agli istituti scolastici della Calabria assegnati dal ministero dell'Istruzione per l'acquisto di dispositivi digitali e strumenti per le connessioni da fornire in comodato d'uso alle studentesse e agli studenti meno abbienti.

Il decreto, che assegna alle scuole gli 85 milioni di euro, è stato firmato dalla ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ed è finalizzato per la didattica digitale integrata. 

"Come ministero non abbiamo mai smesso, in questi mesi, di investire sul digitale. Continueremo a farlo -ha dichiarato Azzolina - abbiamo messo risorse su tablet, pc e connessioni, ma anche sulla formazione dei docenti e del personale. Stiamo guardando anche oltre l’emergenza: sono tutti investimenti che restano alla scuola".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Tar Calabria boccia la scelta di Spirlì, per i giudici amministrativi si può tornare in classe

  • Il pm Musolino boccia i commissariamenti: "Fallimento a tutto tondo"

  • Coronavirus, la Calabria resta in zona rossa: nuova ordinanza del ministro Speranza

  • 'Ndrangheta, sigilli alla "Pescheria del viale" e ai conti di Alfonso Molinetti e dei familiari

  • Un malore stronca un anziano sul centralissimo Corso Garibaldi

  • Birre al bergamotto e all’estratto di olive conquistano il palato e fanno bene alla salute

Torna su
ReggioToday è in caricamento