rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Centro / Piazza Italia

Disagi in città, i comitati di quartiere pronti a manifestare

L'annuncio del movimento Miti e dei sedici comitati reggini. Sabato 30 ottobre alle 10:30 in piazza Italia l'evento dal titolo "Per ridare dignità ad un territorio in ginocchio"

Il movimento Miti e i sedici comitati di quartiere di Reggio Calabria hanno organizzato una manifestazione a piazza Italia per sabato 30 ottobre alle 10:30 dal titolo "Per ridare dignità ad un territorio in ginocchio". Emergono anche i punti su cui vorranno soffermarsi gli organizzatori dell'evento, ovvero: mancanza di servizi essenziali, sanità, aeroporto privo di voli, raccolta rifiuti in seria difficoltà, problema dell'acqua corrente e alloggi, strade dissestate, danni al patrimonio ambientali, randagismo, depressione economica del terzo settore e misure insufficienti per in contrasto alla criminalità organizzata.

Obiettivo far ascoltare a chi di competenza la propria voce, i bisogni dei cittadini per far fronte alla innumerevoli difficoltà di Reggio. Entrando nei particolari dell'iniziativa, il portavoce del movimento Miti Fabio Putortì ha spiegato: "Abbiamo registrato delle criticità nelle attività di programmazione relative al superamento delle emergenze pregresse del territorio, e abbiamo quindi pensato di organizzare una manifestazione generale che non vuole essere contro un organo politico o una singola amministrazione. Chiediamo un'efficienza amministrativa in tutti gli Enti, una responsabilità trasversale, su più materie che comprendono i servizi essenziali del Comune come per l'area metropolitana e sulle infrastrutture.

Oggi chiediamo alla classe dirigente - conclude Putortì - di assumersi le proprie responsabilità, se vi è incapacità a risolvere le emergenze pregresse, diamo la nostra disponibilità, così come abbiamo fatto in passato Abbiamo inviato anche istanza alla Prefettura affinché quel giorno ci sia la costituzione di tavoli interistituzionale tematici, non ci accontentiamo più delle promesse ma vogliamo passare alla fase programmatoria e lo vogliamo fare insieme".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disagi in città, i comitati di quartiere pronti a manifestare

ReggioToday è in caricamento