Misure Dpcm, Falcomatà: "Intensificare i controlli per una mappa delle aree a rischio"

Il sindaco, prima del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica che si terrà domani in Prefettura, ha incontrato i rappresentanti delle categorie produttive della città

Giuseppe Falcomatà

Si è svolto nel pomeriggio a palazzo San Giorgio l'incontro tra il sindaco Giuseppe Falcomatà e i rappresentanti di Camera di Commercio, Confcommercio, Confesercenti, Cna e Confartigianato, per gli eventuali provvedimenti da adottare al fine di contrastare e frenare i contagi da Covid.

"Ho voluto ascoltare preventivamente le istanze dei rappresentanti delle categorie produttive della città - ha spiegato il sindaco a margine della riunione - perchè sono convinto che una fase delicata come quella che stiamo attraversando richiede necessariamente uno sforzo sinergico e corale che necessità il coinvolgimento di tutti gli attori sociali in campo, a cominciare da chi in questi mesi ha subito in maniera più pesante le conseguenze sociali della prima ondata di contagi".

"Domani - ha aggiunto Falcomatà - porterò le indicazioni condivise, nell'ambito della riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica presso la Prefettura ed in particolare la necessità, concertata con gli stessi rappresentanti delle categorie, di avviare una mappatura delle aree a rischio presenti sul territorio cittadino, attraverso l'intensificazione di controlli da parte della forza pubblica".

"La recrudescenza dei contagi che stiamo vivendo negli ultimi giorni necessita una risposta decisa e puntuale. Per questo - ha concluso - chiederemo che le aree a rischio assembramento siano monitorate già a partire dal prossimo weekend, al fine di valutare l'eventualità di una chiusura notturna, qualora non ci siano le condizioni per mantenerle aperte in sicurezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Tar Calabria boccia la scelta di Spirlì, per i giudici amministrativi si può tornare in classe

  • Lavori sulla linea ferroviaria jonica, operaio muore nei pressi della stazione di Condofuri

  • Guido Longo verso la Calabria, primo obiettivo: riaprire gli ospedali chiusi

  • Ospedali e Covid, l'allarme di Amodeo: "Asp reggina impermeabile a ogni proposta"

  • Verso il 25 novembre, Maria Antonietta finalmente lascia il Gom e torna a casa

  • Fumata bianca dal Cdm, Guido Longo è il nuovo commissario alla sanità in Calabria

Torna su
ReggioToday è in caricamento