rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Lotta allo spaccio

Nascondeva la droga dentro il computer, in manette un diciannovenne

L'arresto è stato effettuato dalle volanti della polizia che, anche grazie al fiuto del cane Hank, hanno trovato la droga e anche delle munizioni

Nascondeva la droga dentro il computer e le cartucce dentro il garage di casa, un diciannovenne è stato arrestato dagli agenti delle Volanti. In particolare, il giovane, fermato per un controllo all’interno di una piazzetta pubblica della zona sud della città, è stato trovato in possesso di alcuni involucri di sostanza stupefacente occultati sulla sua persona e nel proprio motociclo, e di 2 coltelli vietati.

Con l’ausilio del cane Hank dell’unità cinofila dell’Ufficio generale e soccorso pubblico l’attività di perquisizione è stata estesa presso l’abitazione ove, in diversi luoghi dell’immobile, sono stati trovati numerosi involucri di sostanze stupefacenti confezionati in quantità e tipologie diverse.

All’interno del case del computer presente all’interno dell’abitazione sono stati trovati 5,05 grammi di cocaina. Nel garage dell’abitazione sono state rinvenute e sequestrata 41 cartucce calibro 9 a palla.

Il totale delle sostanze stupefacenti sequestrate è di 1750,94 grammi. Durante l’attività in argomento, altresì, è stata rinvenuta e sequestrata la somma di 3900 euro in contanti, custodita in due contenitori differenti. La droga rinvenuta

L’uomo è stato denunciato per i reati di detenzione abusiva di munizionamento di arma comune da sparo e porto di armi od oggetti atti ad offendere e, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti è stato ristretto presso la casa circondariale di Arghillà e messo a disposizione dei giudici del tribunale di Reggio Calabria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva la droga dentro il computer, in manette un diciannovenne

ReggioToday è in caricamento