Coltivavano marijuana dentro un'abitazione, due arresti dei Carabinieri

Dalle piantine sequestrate sarebbero venuti fuori 56 chilogrammi di sostanza stupefacente che immessa sul mercato illegale avrebbe fruttato circa 900 mila euro

La droga sequestrata dai Carabinieri

laureana2-2I Carabinieri della stazione di Laureana di Borrello, coordinati dal comandante provinciale Marco Guerrini, supportati dallo squadrone eliportato “Cacciatori Calabria”, nel corso di un servizio volto al contrasto della diffusione delle piantagioni di canapa indica, hanno arrestato G.G.M., di 22 anni, italiano di Cinquefrondi e M.A.A., 38enne di origini bulgare. 

I due uomini sono stati sorpresi all’interno di un’abitazione adibita ad essiccatoio per la marijuana, intenti a raccoglierne le infiorescenze da 200 piante (nella foto); operazioni, condotte anche con appositi essiccatori e fari ad alta potenza, prodromiche all’immissione sul mercato dello stupefacente. 

L’irruzione e la successiva perquisizione hanno consentito di rinvenire – oltre le piante in preparazione – altri 56 chilogrammi di psicotropo già raffinato, il cui valore sul mercato avrebbe potuto fruttare intorno ai 900.000 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due arrestati sono stati posti agli arresti domiciliari, anche in attesa di analisi approfondite sulla sostanza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm contro il Covid: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • La Calabria verso il coprifuoco e la chiusura delle scuole: in arrivo nuova ordinanza regionale

  • Gallo e la M&G Holding, le Iene "indagano" sulla società del presidente amaranto

  • Falcomatà battezza la sua nuova giunta: "Capaci di vincere le partite più difficili"

  • "Batteri coliformi nell'acqua", scatta il divieto per uso alimentare in alcune zone della città

  • La droga in Sicilia arrivava via mare, due arresti sulle acque dello Stretto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento