menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga e il denaro sequestrati

La droga e il denaro sequestrati

Sorpreso con la droga dentro un casolare abbandonato, arrestato dai carabinieri

In manette, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è finito un 59enne di Reggio Calabria, i militari trovano e sequestrano dosi di cocaina e maarijuana

Lo sorprendono con la droga dentro un casolare abbandonato e lo arrestano in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostante stupefacenti.

I carabinieri della stazione di Reggio Calabria – principale hanno arrestato in flagranza di reato  Gaetano Cipolla, reggino, 59enne, già conosciuto alle forze dell’ordine.

In particolare, i militari dell’Arma reggina, hanno sorpreso l’uomo all’interno di un casolare in stato di abbandono con all’interno 11 dosi di cocaina, 6 dosi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale vario atto al confezionamento dello stupefacente, nonché denaro contante per un importo di 230 euro.

Il materiale sequestrato è stato posto sotto sequestro, mentre l’uomo, a seguito della convalida dell’arresto, è stato posto in regime di arresti domiciliari presso la sua abitazione. Il risultato ottenuto dai carabinieri della stazione Principale manifesta come il Comando provinciale di Reggio Calabria, guidato dal colonnello Giuseppe Battaglia, sia costantemente impegnato, con le forze a disposizione, a contrastare il fenomeno assai radicato e diffuso in questo capoluogo dello spaccio di sostanze stupefacenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Costa degli Dei, le località d’incanto nel cuore della Calabria

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento