rotate-mobile
Cronaca

Torna a tremare lo Stretto, registrate due scosse in poche ore

Un terremoto di magnitudo 2.5, infatti, si è registrato intorno alle 6 di questa mattina nelle acque tra Messina e Reggio Calabria, a circa 6 chilometri di profondità

Continua a tremare lo Stretto di Messina. Un terremoto di magnitudo 2.5, infatti, si è registrato intorno alle 6 di questa mattina nelle acque tra Messina e Reggio Calabria, a circa 6 chilometri di profondità. La scossa è stata avvertita soprattutto nella zona del centro urbano messinese. Non si segnalano danni a cose o persone.

Anche al largo delle isole Eolie in nottata, poco dopo le 4, si è registrata altra attività tellurica, di intensità pari a 3.2 gradi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna a tremare lo Stretto, registrate due scosse in poche ore

ReggioToday è in caricamento