menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le ecoballe e il presidio davanti alla struttura

Le ecoballe e il presidio davanti alla struttura

Ecoballe a Sambatello, la comunità della Vallata non ci sta: continua la protesta

Il Comitato lancia un appello alla città "chiunque voglia aderire alla protesta, offrendo la propria adesione, può farlo tutti i giorni dalle ore 16 alle 20, all'ingresso della struttura"

Continua senza sosta la protesta dei cittadini della Vallata del Gallico, dopo "la scelta azzardata" della Città metropolitana di Reggio Calabria  di voler depositare le 4000 TN di rifiuto, che da tre mesi ormai insistono su tutto il territorio cittadino presso i piazzali dell'impianto MBT di Sambatello. I rifiuti vengono stoccati dopo laprocedura di imballaggio con  un enorme macchinario denominato "balapress".

Tante associazioni reggine, centinaia di cittadini, fanno la spola da giorni presso il presidio davanti all'ingresso dell'impianto, per sottoscrivere la propria adesione alla protesta in atto. Il Comitato lancia un appello alla città "chiunque voglia aderire alla protesta, offrendo la propria adesione, può farlo tutti i giorni dalle ore 16 alle 20, all'ingresso della struttura di Sambatello".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nasce la "Fede Reggina", gioiello ispirato al lungomare Falcomatà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento