menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La protesta dei cittadini

La protesta dei cittadini

Ecoballe a Sambatello, cittadini in protesta davanti all'impianto: “Preoccupati per la nostra salute”

Un centinaio di abitanti della zona nord hanno manifestato contro la scelta adottata dall’Amministrazione comunale per liberare le strade della città dai rifiuti

Decisioni complicate che non accontentano tutti e lasciano perplessa una gran parte di cittadinanza. L’emergenza rifiuti ha, da tempo, scosso la tranquillità dell’intero territorio reggino così come per tutta la Regione. Ci sono zone, come Sambatello, in cui si vivono le conseguenze dannose di provvedimenti che la popolazione non gradisce.

La soluzione concretizzata dal Comune di Reggio Calabria per liberare la città dall’immondizia è legata alle ecoballe, termine tanto utilizzato negli ultimi giorni che sta ad indicare dei cilindri pressati di rifiuti posizionati nell’impianto di trattamento a Sambatello. La scelta ha evidentemente fatto infuriare la popolazione della Vallata, innescando una manifestazione.

Davanti ai cancelli della struttura, impegnata nello smaltimento di rifiuti, fin da ieri sera si sono ritrovati un centinaio di persone per protestare pacificamente contro la scelta adottata dal Comune. I cittadini, ovviamente non in linea con la posizione dei vertici politici reggini, sono decisi a portare avanti un sit-in continuativo 24 ore su 24 fin quando la decisione non verrà abrogata.

Gli abitati della zona, come raccolto da ReggioToday, si dicono “preoccupati per la nostra salute. L’incidenza dei tumori nella Vallata è già abbastanza alta, per cui questa scelta va al di là dell’impianto stesso a cui la popolazione bene o male è già abituata. Questa scelta di depositare tutto il marciume della città portandolo a Sambatello per stoccarlo e lasciarlo là va oltre il lavoro ordinario dell’impianto e per cui esso stesso è nato.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nasce la "Fede Reggina", gioiello ispirato al lungomare Falcomatà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento