Arresto consigliere Castorina, il Pd esprime piena fiducia nella magistratura

Il Partito democratico della Calabria e la federazione provinciale reggina: "Come comunità politica e di partito, dinanzi a tali ipotesi di reato che minano la fiducia nella democrazia, siamo profondamente colpiti come parte lesa"

Nino Castorina

"Esprimiamo piena fiducia nella magistratura, il cui operato sta ripristinando la legalità in un territorio difficile come quello calabrese. Contemporaneamente rivolgiamo ad Antonino Castorina l'augurio di dimostrare la sua totale estraneità ai fatti di cui viene accusato, che sono molto gravi e stridono con l'impegno di un giovane amministratore locale".

Così il Partito democratico della Calabria e la federazione provinciale reggina che aggiungono: "Come comunità politica e di partito, dinanzi a tali ipotesi di reato che minano la fiducia nella democrazia, siamo profondamente colpiti come parte lesa. La vita democratica si fonda sul rispetto delle regole, a partire da quelle della sana competizione elettorale e per questo è necessario un grande impegno di trasparenza da parte di tutti". 

"Auspichiamo pertanto che sull'intera vicenda, che riguarda episodi specifici, venga fatta luce al più presto - concludono i dem calabresi - per chiarire ogni profilo di responsabilità, nell'interesse della comunità reggina che, in occasione delle ultime amministrative, ha vissuto un momento straordinario di democrazia e di partecipazione popolare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aperitivo con oltre 20 persone in un negozio etnico: cinque multe e attività chiusa

  • "Vado a posare il fucile e poi torno", gli attimi seguenti all'omicidio nel racconto del figlio delle vittime

  • Per i Carabinieri ad uccidere i coniugi di Calanna sarebbe stato Francesco Barillà

  • Consumavano in un locale oltre l'orario di apertura: fioccano multe e chiusa l'attività

  • Duplice omicidio di Calanna, arrestato il responsabile della morte dei coniugi Cotroneo

  • Controlli anti Coronavirus, 30 persone in un bar del centro: attività chiusa e sei multe

Torna su
ReggioToday è in caricamento