Cronaca

Elezioni, Spirlì firma il decreto di indizione: al voto il 3 e 4 ottobre

Il presidente della Regione: "La Calabria torna al voto al termine di un anno difficile e marchiato a fuoco dalla limitazioni dettate dalla pandemia globale"

Il presidente della Regione, Nino Spirlì, ha firmato ieri il decreto numero 145 con il quale vengono indette le elezioni del presidente della giunta regionale e del consiglio nei giorni di domenica 3 ottobre e lunedì 4 ottobre 2021. L’indizione delle elezioni fa seguito al decreto del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese del 3 agosto 2021, acquisita l’intesa col presidente della Corte d’Appello di Catanzaro, espressa con nota del 5 agosto 2021, e sentito il presidente del Consiglio Regionale.

Nel decreto si legge che "al fine di assicurare il necessario distanziamento sociale, le operazioni di votazione di cui all’articolo 1 si svolgono, in deroga a quanto previsto dall'articolo 1, comma 399, della legge 27 dicembre 2013, n. 147, nella giornata di domenica, dalle ore 7 alle ore 23, e nella giornata di lunedì, dalle ore 7 alle ore 15".

"Finalmente - dichiara il presidente Spirlì -, la Calabria torna al voto al termine di un anno difficile e marchiato a fuoco dalla limitazioni dettate dalla pandemia globale. La democrazia regionale torna in possesso delle sue imprescindibili liturgie elettorali, da cui dipende il principio di rappresentanza dei cittadini. Buon voto a tutti i calabresi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Spirlì firma il decreto di indizione: al voto il 3 e 4 ottobre

ReggioToday è in caricamento