Emergenza Covid, Cotticelli autorizza 209 assunzioni al Grande ospedale metropolitano

A darne notizia la direzione aziendale dell'ospedale di Reggio Calabria. Medici, infermieri, tecnici ed operatori socio sanitari andranno a rafforzare la tutela della salute dei cittadini

Saranno 209 le assunzioni, a tempo determinato di medici, infermieri, tecnici ed operatori socio sanitari che andranno a rinfozare l'organico del Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria.

A darne notizia la direzione aziendale dopo l'autorizzazione del commissario ad acta per il piano di rientro, generale Saverio Cotticelli. "Questo è un ulteriore ed importante passo per rafforzare le linee di difesa contro il Covid - spiegano dall'ospedale - garantendo, al meglio possibile, anche l’assistenza per tutti i pazienti affetti da altre patologie nel quadro di un contesto pandemico ad oggi ancora non definibile in tutti i suoi aspetti.

I telegrammi di reclutamento - continua una nota della direzione aziendale - partiranno nelle prossime ore e, tenuto conto che le assunzioni saranno protratte fino al permanere dello stato d’emergenza, i destinatari dovranno porre attenzione ad eventuali rifiuti perché il servizio reso potrà costituire prerequisito ad eventuali forme di future stabilizzazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Tar Calabria boccia la scelta di Spirlì, per i giudici amministrativi si può tornare in classe

  • Coronavirus, la Calabria resta in zona rossa: nuova ordinanza del ministro Speranza

  • Birre al bergamotto e all’estratto di olive conquistano il palato e fanno bene alla salute

  • Un malore stronca un anziano sul centralissimo Corso Garibaldi

  • Le menti del "Farmabusiness" avevano puntato anche la Città dello Stretto

  • Pioggia e vento su Reggio Calabria, allerta meteo arancione: il Comune attiva il Coc

Torna su
ReggioToday è in caricamento