rotate-mobile
Il progetto / Rosarno

A Rosarno Estate Sicura sulle strade con le nuove iniziative della polizia municipale

Il progetto riguarda la sicurezza e la repressione dell'illegalità con l'attivazione di tre varchi per altrettanti assi viari, dove saranno effettuati controlli del traffico

Nuove iniziative per il controllo della viabilità, la sicurezza e la repressione dell'illegalità nella circolazione dei veicoli sono al centro del progetto Estate Sicura, proposto dal comando della polizia municipale di Rosarno. 

In una nota diffusa dalla commissione straordinaria del Comune si spiega che "tra gli obiettivi della polizia locale c'è il contrasto nell'espletare i normali servizi di vigilanza e controllo del territorio, dei fenomeni di illegalità diffusi ad essa correlati". In questa ottica è stata considerata la possibilità di acquisire la disponibilità di una tecnologia, basata sull'utilizzo di telecamere a lettura Ocr in grado di intercettare le targhe degli autoveicoli che passano sotto il varco in cui vengono installate attraverso una piattaforma che accerta automaticamente e da remoto le infrazioni. Tale tecnologia permette l’interrogazione in tempo reale dei Ced della Mctc in collaborazione con Ania per avere l’esito immediato della copertura Rca obbligatoria. Attraverso il centro elaborazione dati restituisce inoltre la risposta della revisione periodica obbligatoria per legge nonché eventuale fermo amministrativo.

Attraverso questi strumenti il comando di polizia locale è in condizioni di reprimere il fenomeno oramai diffuso in Italia e nel nostro territorio di omettere agli obblighi del codice della strada di sottoscrivere copertura assicurazione e di revisione periodica del veicolo.

Il progetto Estate Sicura proposto dal comandante della polizia municipale prevede dunque l’attivazione di tre varchi corrispondenti ad altrettanti assi viari (uscita autostradale; SS18, Spartimento; SS 18 Bivio Alimastro), dove a regime sarà possibile eseguire il controllo del traffico in ingresso e uscita dal centro abitato.

Si prevede la realizzazione di doppi varchi da coppie di apparati di ripresa, ciascuna composta da un sensore, con Ocr residente, per la lettura automatica delle targhe degli autoveicoli in transito, abbinato ad una telecamera di contesto ad alta definizione.

Continua la nota: "Negli ultimi decenni, (con l’apertura della Sgc Jonio -Tirreno; il potenziamento della stazione ferroviaria, il nuovo svincolo autostradale che collega direttamente all’Agenzia delle Dogane del Porto,) Rosarno è diventata uno dei più importanti snodi stradali dell’intera Calabria, risultando la destinazione di passaggio dovuto per oltre 400 mila persone, tra i residenti della Piana e quelli della Locride, cui si aggiungono oltre 500 mila presenze turistiche in estate diretti alle strutture alberghiere della Costiera dei Gelsomini, della Costa Viola e della Costa degli Dei di Capo Vaticano-Tropea". Tutto questo movimento, che coinvolge persone e merci, è prevalentemente stradale, con veicoli che costantemente si muovono lungo le direttrici stradali attraverso il nostro territorio comunale e che coinvolgono la Sgc Jonio-Tirreno e la SS18, Tirrenica Inferiore.

Si legge ancora nella nota: "I dati ufficiali dicono che sono presenti in Italia un 6,7% di auto non assicurate sull’intero parco circolante. In valore assoluto, si tratta di “2,9 milioni di veicoli privi di copertura, che generano una perdita di circa 250 milioni di euro nelle casse pubbliche, come purtroppo particolarmente evidente nel territorio di competenza". 

L'obiettivo di Estate Sicura è accrescere i livelli complessivi della circolazione sulle strade rosarnesi riducendo il numero dei veicoli “irregolari” circolanti, garantendo la presenza di veicoli in regola con la revisione obbligatoria e l’assicurazione Rca. Attraverso l’utilizzo dei fondi ricavati dalle contravvenzioni elevate, saranno realizzati altri progetti legati alla sicurezza del territorio, con l’assunzione di nuovi agenti a tempo determinato per fronteggiare carenze ormai insopportabili, il rifacimento della segnaletica stradale e l’acquisto di nuove apparecchiature per il controllo del traffico stradale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Rosarno Estate Sicura sulle strade con le nuove iniziative della polizia municipale

ReggioToday è in caricamento