rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
La sentenza

Estorsione al "Vesper", il gup assolve Domenico Tegano

Per il figlio 29 enne del boss Pasquale Tegano cade anche l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale

Domenico “Mico” Tegano, di 29 anni, figlio del boss Pasquale Tegano, è stato assolto dall’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e da quella di estorsione ai danni dei titolari del locale “Vesper” di Reggio Calabria. La sentenza è stata emessa oggi dal gup dopo che la procura di Reggio Calabria, nella precedente udienza, aveva chiesto la condanna di Tegano a 3 anni e 8 mesi di carcere. Già detenuto perché condannato in un altro processo, Domenico Tegano era stato coinvolto nell’indagine sulle minacce rivolte al titolare e ai dipendenti del “Vesper”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estorsione al "Vesper", il gup assolve Domenico Tegano

ReggioToday è in caricamento