rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca Gioia Tauro

Gioielliere “evasore totale” incastrato dalla guardia di finanza

L'imprenditore pianigiano avrebbe sottratto al fisco circa tre milioni di euro. Denunciato dalle fiamme gialle e sequestro preventivo per oltre un milione

Un commerciante di preziosi, "evasore totale", è stato scoperto e denunciato dai finanzieri della seconda compagnia di Gioia Tauro, che hanno anche eseguito un provvedimento di sequestro preventivo. 

Dalla verifica fiscale cui è stato sottoposto il commerciante pianigiano, è emerso che non aveva presentato la dichiarazione dei redditi, occultando le scritture contabili ed i documenti per non consentire la ricostruzione dei redditi e dei volumi di affari. 

Secondo i finanzieri del comando provinciale, agli ordini del colonnello Flavio Urbani, la base imponibile sottratta a tassazione diretta ed indiretta dall'imprenditore ammonta a oltre tre milioni di euro con un'evasione di 1.260.120 euro. L'uomo è stato quindi denunciato alla Procura della Repubblica per violazione alla normativa penale tributaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioielliere “evasore totale” incastrato dalla guardia di finanza

ReggioToday è in caricamento