rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Centro / Via Tommaso Campanella, 46

Festa Madonna, i portatori: "La fede c'è, nonostante le restrizioni"

Intervista a Diego Anamiati e Mimmo Melidona, due dei portatori della Vara impegnati anche oggi in Cattedrale. Le parole al termine del Pontificale della Solennità di Maria, Madonna della Consolazione

La solenne festa dedicata alla Madonna della Consolazione si conclude oggi, nella classica giornata del martedì. La tanto amata Patrona è stata onorata anche quest'anno dai reggini, pur dovendo rispettare tutte le norme e limitazioni da una pandemia che non vuole dare ancora tregua. Sentimento forte e devozione sono comunque emersi come temi principali di un evento che lega l'intera città e non solo.

Come già avvenuto lo scorso anno, nemmeno adesso nel 2021 è stato possibile organizzare la processione che tradizionalmente si sarebbe dovuta tenere proprio oggi. Nonostante le restrizioni, in occasione del Pontificale della Solennità di Maria, Madonna della Consolazione, al Duomo erano presenti gli iconici ed instancabili portaotri della Vara. Ne abbiamo intervistati due di loro per raccogliere le sensazioni in una giornata comunque speciale.

Il primo intervento vede protagonista Diego Anamiati, che ha sottolineato come i portatori siano "sempre stati presenti sotto al Quadro sia all'Eremo che in Cattedrale. L'emozione è tanta." Di seguito il video dell'intervista.

Il secondo commento ci porta da Mimmo Melidona, pronto a ribadire che "dentro di noi la fede c'è sempre. Avremmo voluto essere in mezzo alla gente, ma dobbiamo condizionarci agli eventi che ci sono." Ecco la video intervista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa Madonna, i portatori: "La fede c'è, nonostante le restrizioni"

ReggioToday è in caricamento