rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
La cerimonia

Festa della Repubblica, la consegna delle onorificenze: ecco chi sono gli insigniti

Il cerimoniale promosso per il 2 giugno si concluderà alle ore 19 con l’ammaina bandiera

Anche Reggio ha celebrato il 76esimo anniversario della proclamazione della Repubblica. Il cerimoniale si è svolto, alla presenza delle massime autorità cittadine, sul Corso Vittorio Emanuele III. Dopo la rassegna dei reparti schierati, gli onori all’alza bandiera, la deposizione della corona d’alloro e la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica da parte del prefetto Massimo Mariani sono state consegnate le onorificenze Omri e le medaglie d'onore.

L'Ordine "Al Merito della Repubblica Italiana", è destinato a ricompensare benemerenze acquistate verso la Nazione nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell'economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte ai fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari.

Festa della Repubblica 2022, consegna delle onorificenze: le foto degli insigniti

Gli insigniti:

  • Ufficiale - Americo Della Valle luogotenente carica speciale della Guardia di finanza
  • Ufficiale - Claudio Macrì tenente colonnello medico dell'Esercito
  • Ufficiale - Professoressa Angela Misiano docente di matematica e fisica in quiescenza
  • Cavaliere - Giovanni Andriani maggiore della Guardia di finanza
  • Cavaliere - Lorenzo Angelone capo squadra dei vigili del fuoco in quiescenza
  • Cavaliere - Domenico Casile capo reparto esperto dei vigili del fuoco in quiescenza
  • Cavaliere - Maria Teresa Fiorillo dirigente biologo Asp
  • Cavaliere - Giuseppe Lupia sovrintendente capo della polizia
  • Cavaliere - Domenico Staltari presidente dell'Associazione nazionale poeti e scrittori dialettali

Le medaglie d'onore

La Repubblica Italiana riconosce il sacrificio dei propri cittadini deportati ed internati nei lager nazisti nell'ultimo conflitto mondiale. "A tale scopo - spiegano dalla Prefettura - è stata prevista la concessione di una Medaglia d’Onore ai cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra e ai familiari dei deceduti nell’ultimo conflitto mondiale.

Gli insigniti:

  • Giuseppe Chianese, internato in Germania dall’8 settembre 1943 al 23 giugno 1945 (ritira la Medaglia il figlio Francesco Chianese)
  • Francesco Barbera, internato a Dachau dal 20 settembre 1943 al 1° febbraio 1945 (ritira la Medaglia il nipote Rocco Barbera)
  • Giuseppe Crea, internato a Zeithain dal 9 settembre 1943 al 21 gennaio 1945 (ritira la Medaglia la nipote Rosa Pisano)
  • Luigi Morabito, internato nel campo di Biala Podlaska (Polonia), nei campi di Sandbostel e Wietzendorf (Germania) dal 21 settembre 1943 al 29 settembre 1945 (ritira la Medaglia il figlio Giuseppe Morabito)
  • Rocco Papalia, internato in Germania dall’8 settembre 1943 al 14 aprile 1945 (ritira la Medaglia il figlio Antonio Papalia)


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Repubblica, la consegna delle onorificenze: ecco chi sono gli insigniti

ReggioToday è in caricamento