Lunedì, 22 Luglio 2024
Chiesa

Chiesa ortodossa, Festicini nominato presidente del Tribunale ecclesiastico

Il neo eletto vuole istituire una sede anche a Reggio Calabria

Il reggino Lorenzo Festicini nominato presidente del Tribunale ecclesiastico della Chiesa ortodossa d’Europa. Nella giornata di giovedì 30 marzo, l’arcivescovo ortodosso Sotir Archieparca e Archimandrita d’Italia, Malta e San Marino ha notificato pubblicamente, con firma del decreto, questo prestigioso incarico a Lorenzo Festicini, esperto in materie giuridiche e di Diritto internazionale umanitario in spirito ecumenico e del dialogo interreligioso è stata chiesta la disponibilità a favorire e presiedere a livello europeo, questo prestigioso ufficio.

Festicini, già presidente del dipartimento Diritti umani, ha espresso il suo personale ringraziamento al patriarca per la fiducia accordatagli. La città di Reggio Calabria si onora così di entrare, attraverso l’incarico di Festicini, di far parte di un progetto che coinvolge tutta l’Europa perché è volontà dello stesso neo presidente istituire oltre che alle già esistenti Roma, Malta, San Marino e Bruxelles una sede a Reggio Calabria valorizzando ancora una volta la nostra terra rendendola conosciuta a livello internazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiesa ortodossa, Festicini nominato presidente del Tribunale ecclesiastico
ReggioToday è in caricamento