rotate-mobile
Natale / Fiumara

La magia del presepe vivente torna nel cuore di Fiumara e affascina fedeli e turisti

Un lavoro durato mesi che ha permesso, in tutta sicurezza, l’affluenza dei più di 5000 visitatori. La soddisfazione del sindaco Filocamo

Il presepe vivente, dopo quattro anni, è tornato con la sua magia nella meravigliosa location di Borgo Terra, nel cuore di Fiumara.

L’iniziativa, organizzata dall’associazione culturale Pro Terra di Fiumara, il 26 dicembre, ha incantato il 26 dicembre, l’1 e il 6 gennaio, fedeli e turisti, rievocando l’atmosfera e la vita di tempi passati. Oltre cento i figuranti che hanno incarnato i principali protagonisti, inscenando gli antichi mestieri. Momenti di vita quotidiana dell’epoca, incastonati in un paesaggio quasi fiabesco, con cascate, ruderi e scenari naturali di arcana fattura.

Evento unico a Fiumara: le foto del presepe vivente

Una parte significativa e di grande allestimento del presepe vivente ha riguardato la rivisitazione, all’interno del palazzo Catalano, della Natività, con la presenza dei re Magi, del bue e dell’asinello, il tutto accompagnato dal suono della cornamusa. Per non parlare della rappresentazione della Reggia di Erode e della sua corte, con i signorotti e i censori impegnati a controllare il censimento.

"I visitatori - dichiara il sindaco Michele Filocamo - si sono immersi in questo viaggio, hanno vissuto le maestranze e assaggiato i sapori tipici di allora: pane, olio, ricotta, crespelle. Un lavoro durato mesi che ha permesso, in tutta sicurezza, l’affluenza dei più di 5000 visitatori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La magia del presepe vivente torna nel cuore di Fiumara e affascina fedeli e turisti

ReggioToday è in caricamento