rotate-mobile
Il congresso

Fns Cisl, riconfermato segretario Filippo Vilasi

Sarà affiancato dalla segretaria aggiunta Emanuela Elia e dal segretario regionale Francesco Lucia

In linea con la tornata dei congressi territoriali calabresi, nel segno della continuità e del rinnovamento si è svolto il IV congresso regionale della Federazione nazionale della sicurezza Cisl Calabria.

I delegati al congresso hanno eletto il nuovo consiglio regionale il quale ha riconfermato Filippo Vilasi nel ruolo di segretario generale, affiancato dalla segretaria aggiunta Emanuela Elia e dal segretario regionale Francesco Lucia.

L’assemblea della Fns, il sindacato dei vigili del fuoco e della polizia penitenziaria Cisl, ha rinnovato per i prossimi quattro anni il direttivo con tante riconferme ma anche con l’ingresso di tanti giovani che credono nel sindacato e nella CISL in particolare e dove, certamente, troveranno lo spazio per vivere un’esperienza nuova fatta di relazioni che pongono al centro il lavoratore con le sue aspettative e i suoi bisogni.

Il Congresso è stato presieduto dal veterano Cisl Nino Malaspina, sono intervenuti: il Segretario Regionale della Usr Cisl Calabria Enzo Musolino; il presidente dello Ial Cisl Calabria Carlo Barletta, il segretario della Cisl Pensionati Calabria, Cosimo Piscioneri, i segretari nazionali  Fns Cisl Mattia D’Ambrosio e Roberto Bombara; il coordinatore nazionale Mariano Luppino, mentre le conclusioni sono state del segretario generale nazionale della Fns Cisl Massimo Vespia.

Davanti ad una platea qualificata, impreziosita dalla presenza di numerosi ospiti del mondo del lavoro e delle Istituzioni, il congresso regionale della Fns Cisl Calabria ha fatto propria la relazione del segretario generale Filippo Vilasi, il quale ha fatto sintesi delle criticità e delle proposte segnalate nei vari congressi territoriali.

Nel suo intervento conclusivo, il segretario generale nazionale Massimo Vespia, oltre ad illustrare i punti salienti degli obiettivi prefissati e in buona parte raggiunti in fase di rinnovo contrattuale, grazie ad una rinnovata politica di unitarietà sindacale, ha delineato quali saranno quelle che saranno le sfide future del sindacato per i comparti rappresentati, polizia penitenziaria e vigili del fuoco, proseguendo necessariamente il lavoro di equiparazione retributiva e contributiva, anche attraverso le progressioni di carriera, al fine di assicurare un giusto riconoscimento professionale ed economico alle responsabilità delle funzioni svolte.

Molti ancora gli spunti di riflessione che non potevano non toccare i drammatici effetti della pandemia sul mondo del lavoro e del ruolo del sindacato come strumento di partecipazione e fattore essenziale di coesione sociale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fns Cisl, riconfermato segretario Filippo Vilasi

ReggioToday è in caricamento