Domenica, 14 Luglio 2024
L’intervento

Foibe, Mancuso plaude l’iniziativa del governo di istituire a Roma il Museo del ricordo

Il presidente del consiglio regionale della Calabria esprime il suo apprezzamento per conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe

"Questa drammatica storia comune, purtroppo, per tanto tempo, è stata negata e rimossa dalla memoria collettiva".  
È quanto afferma il presidente del consiglio regionale della Calabria Filippo Mancuso.

"È necessario soffermarsi attentamente, in particolare nelle scuole, di ogni ordine e grado, sulla Giornata del ricordo: la ricorrenza del 10 febbraio istituita dal Parlamento nel 2004, per conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. Tutto ciò, anche per respingere ogni odio etnico e ideologico e ogni forma di totalitarismo cruento e oppressivo".

Filippo Mancuso esprime "apprezzamento per l’iniziativa del governo, che ha approvato un disegno di legge per l’istituzione a Roma del Museo del ricordo, con il proposito di far conoscere alle nuove generazioni il dramma di questa sciagura nazionale e, allo stesso tempo, per eliminare definitivamente l’indifferenza e spesso persino l’ostilità verso le sofferenze subite dai nostri esuli e dalle popolazioni di confine".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foibe, Mancuso plaude l’iniziativa del governo di istituire a Roma il Museo del ricordo
ReggioToday è in caricamento