menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'Aeroporto dello Stretto

L'Aeroporto dello Stretto

Fondi per i tre scali calabresi, la replica di FdI: "Infondata la polemica del Pd reggino"

Il capogruppo in consiglio regionale Pietropaolo assicura che la "liquidità consente ai tre aeroporti calabresi di superare il momento di difficoltà legato al netto calo del traffico passeggeri a causa della pandemia"

E' botta e risposta tra i rappresentanti comunali democrat e Fratelli d'Italia sui fondi per gli aeroporti calabresi. "La consistente iniezione di liquidità che la giunta regionale, con l'assessore Fausto Orsomarso, ha deciso di destinare alla Sacal, consente ai tre aeroporti calabresi di superare il momento di difficoltà legato al netto calo del traffico passeggeri a causa della pandemia".

Lo afferma il capogruppo di FdI in consiglio regionale della Calabria, Filippo Pietropaolo, che prosegue: "Con i cinque milioni di euro a fondo perduto stanziati dalla giunta si garantisce maggiore serenità soprattutto ai dipendenti della società, ai quali ora viene garantito il pagamento degli stipendi.

È superfluo spiegare che a beneficiare del provvedimento della giunta non è solo l'aeroporto internazionale di Lamezia Terme, ma anche gli altri due scali calabresi, che sono gestiti dalla stessa società". "È del tutto strumentale e infondata, quindi - conclude Pietropaolo - la polemica sollevata dal Pd reggino su una presunta volontà di penalizzare il Tito Minniti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento