rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
L'avviso

Frequenze tv, 40 Comuni reggini passano al digitale terreste di ultima generazione

Per continuare a vedere l’intera offerta tv - nei casi in cui la procedura non avviene automaticamente - si dovrà effettuare la risintonizzazione degli apparecchi televisivi

Per altri 40 Comuni della Calabria, giovedì 21 aprile, parte la rivoluzione della tv digitale terreste di ultima generazione (dvb-t2). Lo annuncia la Regione che in una nota informa i cittadini: "Per continuare a vedere l’intera offerta tv - nei casi in cui la procedura non avviene automaticamente - si dovrà effettuare la risintonizzazione degli apparecchi televisivi. La programmazione regionale della Calabria sarà comunque sempre visibile sul canale 821".

I Comuni coinvolti domani alle operazioni di ricollocazione delle frequenze sono:

•Africo •Agnana Calabra •Antonimina •Ardore • Benestare • Bianco • Bova • Bovalino • Brancaleone • Bruzzano Zeffirio • Canolo • Caraffa del Bianco • Careri • Casignana • Caulonia • Ciminà • Ferruzzano • Gerace • Gioiosa Ionica •Grotteria • Guardavalle • Locri • Mammola • Marina di Gioiosa Ionica • Martone • Monasterace • Palizzi • Placanica • Platì • Portigliola  •Riace • Roccella Ionica •Samo  • San Giovanni di Gerace  •San Luca  •Sant’Agata del Bianco •Sant’Ilario dello Ionio •Siderno  •Staiti  •Stignano.

Per maggiori informazioni: sito web: nuovatvdigitale.mise.gov.it Call center: 06 87 800 262 – WhatsApp: 340 1206348 (attivi dal lunedì al sabato dalle 9 alle 20).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frequenze tv, 40 Comuni reggini passano al digitale terreste di ultima generazione

ReggioToday è in caricamento