Treno deragliato, i funerali del macchinista reggino Cicciù a Cologno Monzese

Le esequie funebri si svolgeranno martedì 11 febbraio. A Reggio verrà officiata una Santa messa sabato prossimo, alle ore 18, nella Chiesa di San Giorgio Extra

Giuseppe Cicciù

Si svolgeranno martedì 11 febbraio i funerali di Giuseppe Cicciù, il macchinista reggino, deceduto nel deragliamento del Frecciarossa 9595 il mattino di giovedì 6 febbraio. Le esequie funebri si terranno a Cologno Monzese, dove viveva con la famiglia, nella parrocchia di San Giuseppe alle ore 15,30. Una Santa Messa verrà officiata anche nella nostra città, sabato 15 febbraio, alle ore 18, nella Chiesa di San Giorgio Extra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chi era Peppe Cicciù

Originario di Reggio Calabria, Cicciù, 52 anni, figlio di ferroviere, si era trasferito in Lombardia più di trent'anni fa quando giovanissimo aveva inziato a lavorare nelle Ferrovie dello Stato, prima nei cargo e poi sui treni ad alta velocità. Amato da tutti per la sua profonda bontà e per il grande senso del dovere, impegnato per anni con la Fit-Cisl per la sicurezza dei lavoratori, era attaccatissimo alla sua famiglia. 

Il disastro ferroviario

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, l'Ue "promuove" la Calabria: unica regione in Italia a ottenere il bollino verde

  • La Calabria perde la sua governatrice, è morta Jole Santelli

  • Le mani della 'ndrangheta in Trentino, schiaffo alla cosca Serraino: i nomi degli arrestati

  • Quando la presidente della Regione Jole Santellì parlò della sua malattia: il tumore

  • "Calabria, terra mia", alla Festa del Cinema di Roma la presentazione del corto di Muccino

  • Operazione “Pedigree 2”, cinque fermi contro la cosca Serraino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento