rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Il fatto

Colpi seriali nei discount, rubano merce per circa 6 mila euro: quattro arresti

La banda, sospettata di diversi furti ai danni dei punti vendita Eurospin di Lecce, è stata inseguita da un vigilante e poi fermata dalla polizia nelle scorse ore, in manette anche due reggini

Sarebbero quattro soggetti residenti a Reggio Calabria (uno domiciliato a Montesilvano in provincia di Pescara) le persone arrestate a Lecce per i furti a carico di alcuni discount. Si tratta di una serie di eventi criminali che si sono registrati negli ultimi giorni. Ieri l’ultimo dei furti in serie, messo a segno sempre all’interno di uno dei punti vendita della catena Eurospin: questa volta, però, un vigilante ha inseguito i ladri e la polizia li ha bloccati. In manette la banda composta da quattro individui di nazionalità romena, accusata di aver perpetrato diversi colpi in pochi giorni, in città.

Come riporta LeccePrima "si tratta di due uomini e due donne di 34, 33, 27 e 29 anni, tutti residenti tra Reggio Calabria e Montesilvano (in provincia di Pescara), evidentemente in trasferta per fare incetta di alimenti. Nella sola giornata di ieri, durante il più recente furto nel discount, i quattro avrebbero arraffato merce dagli scaffali per un valore stimato attorno ai 6mila euro. A quella somma si aggiungerebbero poi ulteriori 3mila euro di prodotti alimentari, sottratti presumibilmente nei colpi precedenti.

Mentre in altre occasioni i quattro sarebbero però riusciti a dileguarsi, ieri qualcosa è andato storto. L’addetto alla sicurezza, scorgendo movimenti sospetti, ha subito allertato la sala operativa della polizia. Gli agenti delle volanti hanno raggiunto il discount e bloccato a banda. Quest’ultima, montata a bordo di un’auto carica di prodotti, è stata per un tratto inseguita dalla guardia giurata che ha consentito l’arresto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpi seriali nei discount, rubano merce per circa 6 mila euro: quattro arresti

ReggioToday è in caricamento