menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il generale Cavallo a Reggio Calabria

Il generale Cavallo a Reggio Calabria

Il generale Gianfranco Cavallo ha fatto visita ai Carabinieri del comando reggino

Il comandante interregionale carabinieri “Culqualber” ha voluto portare il suo saluto ai militari impegnati in un territorio difficile qual è quello della provincia di Reggio Calabria

Questa mattina, il Generale di corpo d’armata Gianfranco Cavallo, comandante interregionale Carabinieri “Culqualber”, organo di alta direzione territoriale dell’Arma di Calabria e Sicilia, si è recato in visita al comando provinciale dei carabinieri di Reggio Calabria.

Accolto dal comandante provinciale, colonnello Marco Guerrini, l’ufficiale generale, ha voluto rivolgere, nel rispetto delle prescrizioni in tema di Covid 19, un indirizzo di saluto a una rappresentanza dei carabinieri della componente territoriale, forestale e speciale dell’Arma, operanti in questa Provincia, agli organismi della rappresentanza militare. Un caloroso indirizzo di saluto è stato, da ultimo, riservato ai “maestri di vita”, i rappresentanti dell’Associazione nazionale carabinieri.

Il generale Cavallo ha espresso il proprio apprezzamento ai carabinieri reggini che, uniti dall’unico e indissolubile legame agli alamari, sono impegnati in un territorio difficile, ottenendo risultati importanti nel contrasto ad ogni forma criminale. Particolare segnatura è stata diretta all’importanza e alla centralità dell’attività informativa, fondamentale per l’affermazione della sicurezza pubblica, in cui rimane centrale la stazione Carabinieri, da sempre punto di coesione tra le Istituzioni e la cittadinanza.

A seguire, il generale Cavallo ha incontrato, presso le rispettive sedi, le autorità giudiziarie e di governo del capoluogo calabrese: il presidente della Corte d’Appello, Luciano Gerardis, il presidente del Tribunale Maria Grazia Arena, il procuratore generale, Fulvio Rizzo, il procuratore della Repubblica, Giovanni Bombardieri e il prefetto Massimo Mariani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nasce la "Fede Reggina", gioiello ispirato al lungomare Falcomatà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento