menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpreso a rubare rame all'interno di una ditta sequestrata: arrestato 34enne

Un giovane ghanese è accusato di furto aggravato e violazione di sigilli. Dopo il giudizio con rito direttissimo, l’arresto è stato convalidato dal giudice del Tribunale di Palmi

Con l'accusa di furto aggravato e violazione di sigilli, i carabinieri hanno arrestato a Gioia Tauro, A.E., giovane ghanese di 34 anni, domiciliato alla tendopoli ministeriale di San Ferdinando.

I fatti

In seguito a una segnalazione arrivata al numero di pronto intervento, i carabinieri della stazione e della sezione radiomobile del nucleo operativo della compagnia di Gioia Tauro si sono recati sul posto. Dopo essersi introdotti in un'azienda, sottoposta a sequestro, e aver chiuso entrambi gli ingressi esistenti, per evitare possibili vie di fuga, i militari hanno sorpreso il 34enne, intento a trasportare sulle spalle un sacco contenente 25 chili di rame, che aveva appena asportato dai locali della ditta. Dopo il giudizio con rito direttissimo, l’arresto è stato convalidato dal giudice del Tribunale di Palmi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento