rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca Gioia Tauro

Consulente aziendale ma "evasore totale" denunciato dai finanzieri di Gioia Tauro

Il professionista non avrebbe dichiarato al fisco oltre 1,2 milioni. Dopo la denuncia è scattato il sequestro preventivo di beni e valori per un importo superiore ai 453 mila euro

Un professionista reggino è finito nei guai per aver violato gli obblighi dichiarativi annuali ai fini delle imposte sui redditi e sul valore aggiunto, occultando le scritture contabili e i documenti obbligatori per legge, al fine di impedire la determinazione delle basi imponibili e dei tributi evasi. 

L'"evasore totale", consulente nel settore imprenditoriale, amministrativo-gestionale e pianificazione aziendale, è stato "pizzicato" dai finanieri di Gioia Tauro dopo una verifica fiscale. I militari hanno accertato che i volumi d’affari realizzati e mai dichiarati al fisco dal professionista ammonterebbero a  1,239 milioni di euro.

L’indagine si è conclusa con la denuncia del consulente  alla Procura della Repubblica per violazione alla normativa penale tributaria. I militari del comando provinciale hanno eseguito inoltre il sequestro preventivo per equivalente, "congelando" beni e valori per un importo totale superiore ai 453 mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consulente aziendale ma "evasore totale" denunciato dai finanzieri di Gioia Tauro

ReggioToday è in caricamento